Nuovo record del Cervino da Zermatt: 3h59m52s di Andreas Steindl

Di GIANCARLO COSTA ,

Andreas Steindl durante il record del Cervino (foto anthamatten le nouvelliste)
Andreas Steindl durante il record del Cervino (foto anthamatten le nouvelliste)

Alpinismo in velocità, questo il concetto espresso da Andreas Steindl, guida alpina svizzera e nazionale elvetico di scialpinismo, che nei giorni scorsi ha stabilito il nuovo record di salita/discesa da Zermatt al Cervino, anzi al Matterhorn, sulla via normale svizzera della cresta Hornli.

Partenza dalla piazza della chiesa in centro a Zermatt e arrivo in vetta in 2h38m, quindi la fase più delicata, la discesa in 1h22m circa, per chiudere l’impresa in meno di 4 ore: 3h59m52s per la precisione.

"E' un sogno divenuto realtà - ha dichiarato Steindl al giornale svizzero Le Nouvelliste - e mi allenavo dal 2012 per questo primato. Sapevo che questo tempo era realizzabile ma non avevo mai trovato le condizioni giuste".

  • Giornalista pubblicista dal 2004. Direttore responsabile della testata Sport Communities per i siti outdoorpassion.it runningpassion.it snowpassion.it mtbpassion.it dal 2009 al 2015. Proprietario, responsabile editoriale e autore di outdoorpassion.it, runningpassion.it, snowpassion.it, bici.tv dal 2016. Collaboratore della rivista SNOWBOARDER MAGAZINE dal 1996 al 1999 per la realizzazione di articoli sul backcountry, cioè snowboard­alpinismo. Collaboratore della rivista ON BOARD nel 2000 per realizzazione di articoli sul backcountry Responsabile tecnico della rivista BACKCOUNTRY nel 2001. Responsabile tecnico della rivista MONTAGNARD dal 2002, Giornalista Pubblicista dal 2004 Autore, Responsabile Tecnico e Proprietario della rivista MONTAGNARD FREE PRESS dal 2004 al 2006. Collaboratore della rivista MADE FOR SPORT (DOGMA srl) nel 2006. Collaboratore della rivista ALP da 2007 al 2010. Collaboratore del sito www.snowboardplanet.it nel 2007. Facebook: Giancarlo Costa

Commenta l'articolo su Twitter...

Può interessarti