Obiettivo Terra 2019: premiati due camosci sulle rocce innevate del Parco Orsiera Rocciavrè

Di GIANCARLO COSTA ,

Obiettivo Terra (foto sergio vittorio rosa)
Obiettivo Terra (foto sergio vittorio rosa)

Lo scatto fotografico si è aggiudicato il secondo posto nel concorso 'Obiettivo Terra 2019'.
L'inseguimento di due camosci sulle rocce innevate del Parco Orsiera Rocciavrè è lo scatto di Sergio Vittorio Rosa, secondo classificato alla 10ma edizione di "Obiettivo Terra" 2019, il concorso fotografico dedicato alle bellezze e alle peculiarità dei Parchi nazionali e regionali e delle Aree Marine Protette d'Italia, promosso dalla Fondazione UniVerde e dalla Società Geografica Italiana Onlus, per celebrare la 49esima Giornata Mondiale della Terra - 22 aprile.

Lo scatto di Rosa è stato esposto in gigantografia, in Piazza Barberini a Roma, insieme alla foto di Rosario Scariati, vincitore assoluto del concorso con una foto subacquea, che ritrae due cavallucci marini abbracciati, nelle acque dell'Area marina protetta Punta Campanella.
Rosa vince la menzione animali e supera una selezione molto impegnativa.
Fonte Piemonte Parchi

  • Giornalista pubblicista dal 2004. Direttore responsabile della testata Sport Communities per i siti outdoorpassion.it runningpassion.it snowpassion.it mtbpassion.it dal 2009 al 2015. Proprietario, responsabile editoriale e autore di outdoorpassion.it, runningpassion.it, snowpassion.it, bici.tv dal 2016. Collaboratore della rivista SNOWBOARDER MAGAZINE dal 1996 al 1999 per la realizzazione di articoli sul backcountry, cioè snowboard­alpinismo. Collaboratore della rivista ON BOARD nel 2000 per realizzazione di articoli sul backcountry Responsabile tecnico della rivista BACKCOUNTRY nel 2001. Responsabile tecnico della rivista MONTAGNARD dal 2002, Giornalista Pubblicista dal 2004 Autore, Responsabile Tecnico e Proprietario della rivista MONTAGNARD FREE PRESS dal 2004 al 2006. Collaboratore della rivista MADE FOR SPORT (DOGMA srl) nel 2006. Collaboratore della rivista ALP da 2007 al 2010. Collaboratore del sito www.snowboardplanet.it nel 2007. Facebook: Giancarlo Costa

Commenta l'articolo su Twitter...

Può interessarti