“Obiettivo Trentino Fototrekking”, lo sport protagonista

Di ALBERTO ,

Daniele Lira
Daniele Lira

Esposti a Riva del Garda gli scatti di 10 fotografi

Un percorso fotografico ed emozionale che ripercorre i sentieri gardesani, proponendo numerose testimonianze storiche e religiose, tradizioni e squarci sportivi di vita quotidiana che si dipanano intorno ad uno dei laghi più famosi di Italia. Clicca per la gallery fotografica.

Inaugurata il 12 giugno scorso l’edizione 2009 di “Obiettivo Trentino Fototrekking”, propone presso la Galleria Civica G. Craffonara di Riva del Garda (Tn), una selezione di scatti suggestivi sugli scorci del Trentino. 10 i fotografi in mostra e altrettanti gli sguardi su paesaggi montani e lacustri tra il Lago di Garda e le cime delle Dolomiti.

L'esposizione si rifà alla rassegna fotografica interamente dedicata al Trentino, che cambia soggetto ogni anno. L’iniziativa si ripropone di riscoprire precise aree della provincia, dedicando l’edizione odierna alle rive del Lago di Garda, dopo aver regalato emozioni fotografiche delle Valli di Fiemme e di Fassa, Rovereto e Vallagarina.

Gli artisti esposti sono stati selezionati dalla Federazione italiana associazioni fotografiche (FIAF) e hanno preso parte alla scorsa edizione dell’evento, organizzato grazie alla collaborazione fra Ingarda Trentino Spa, Azienda per il Turismo del Garda Trentino, e Trentino Spa.

Oltre in mostra anche l’esposizione open air della personale di Francesco Zizola, fotografo di fama mondiale nonchè coordinatore del progetto: sei immagini stampate su maxi pannelli saranno affisse all’esterno della struttura della Spiaggia degli Olivi, ex Tiffany, per restituire un impatto scenografico di grande effetto.

La mostra si concluderà il prossimo 3 luglio per dare ancora appuntamento agli appassionati della natura e dell’arte nella città di Rovereto, in ambito dell’evento Rovereto Immagini dall’18 al 30 luglio 2009 all’interno della biblioteca del Mart e dall’1 al 23 agosto a Nago, nelle sale del Forte Superiore.



Può interessarti