Oltre 33mila visitatori per Joan Miró al Forte di Bard, la mostra prorogata a domenica 20 novembre

Di GIANCARLO COSTA ,

La mostra di Mirò al Forte di Bard.jpg
La mostra di Mirò al Forte di Bard.jpg

L’Associazione Forte di Bard ha deciso di prorogare dal 1° al 20 novembre 2011 l’apertura al pubblico della mostra Joan Miró, Poème. “L’altissimo numero di visitatori registrati dal 18 maggio ad oggi, pari a 33.388 unità, ci ha spinto a chiedere alla Fondazione Maeght di Saint-Paul-de-Vence di prorogare i prestiti delle opere - spiega il presidente dell’Associazione Forte di Bard, Augusto Rollandin - Siamo lieti di questo risultato che premia un progetto espositivo di assoluto prestigio e di grande qualità che ha contribuito ulteriormente a posizionare il Forte di Bard nel circuito dei principali musei e centri d’arte d’Italia e a farlo conoscere anche oltre i confini nazionali. Accanto al significativo numero di visitatori, la decisione di prorogare l’apertura di tre settimane va a soddisfare anche l’alto numero di richieste di visite guidate che continuano quotidianamente a pervenire da fuori Valle da parte di scuole e gruppi, 42 soltanto nel mese di ottobre. Un ulteriore dato che testimonia l’apprezzamento del pubblico per le proposte espositive del Forte”.

La mostra Joan Miró, Poème, curata da Sylvie Forestier e con la direzione organizzativa di Isabelle Maeght e Gabriele Accornero, presenta ben 192 opere provenienti dalla Fondazione Maeght di Saint-Paul-de-Vence e dalla collezione privata della famiglia: 17 oli, 58 sculture, 91 opere grafiche, tra disegni, incisioni e litografie originali, 17 ceramiche e 6 libri illustrati, un makemono, un immenso arazzo e la maquette per la ceramica murale dell’Unesco a Parigi.

Realizzate fra il 1947 e il 1980, le opere offrono ad un’eccezionale rievocazione della rivoluzione plastica che caratterizzò quel periodo e che ebbe in Miró uno dei maggiori interpreti e testimoniano la diversità delle tecniche e dei materiali utilizzati dall’artista nel corso della sua prolifica carriera artistica: dipinti, sculture, disegni, incisioni, litografie, ceramiche e un considerevole numero di libri illustrati.

La mostra è aperta dal martedì al venerdì dalle 10.30 alle 18.00 e al sabato e domenica dalle 10.30 alle 19.00. Aperta anche nel Ponte di Ognissanti, lunedì 31 ottobre (feriale), martedì 1° novembre (festivo).

Fonte Associazione Forte di Bard

  • Giornalista pubblicista dal 2004. Direttore responsabile della testata Sport Communities per i siti outdoorpassion.it runningpassion.it snowpassion.it mtbpassion.it dal 2009 al 2015. Proprietario, responsabile editoriale e autore di outdoorpassion.it, runningpassion.it, snowpassion.it, bici.tv dal 2016. Collaboratore della rivista SNOWBOARDER MAGAZINE dal 1996 al 1999 per la realizzazione di articoli sul backcountry, cioè snowboard­alpinismo. Collaboratore della rivista ON BOARD nel 2000 per realizzazione di articoli sul backcountry Responsabile tecnico della rivista BACKCOUNTRY nel 2001. Responsabile tecnico della rivista MONTAGNARD dal 2002, Giornalista Pubblicista dal 2004 Autore, Responsabile Tecnico e Proprietario della rivista MONTAGNARD FREE PRESS dal 2004 al 2006. Collaboratore della rivista MADE FOR SPORT (DOGMA srl) nel 2006. Collaboratore della rivista ALP da 2007 al 2010. Collaboratore del sito www.snowboardplanet.it nel 2007. Facebook: Giancarlo Costa



Può interessarti