Per inquinare meno…condividiamo l’auto

Di ALBERTO ,

Car Pooling
Car Pooling

Nasce anche in Italia un portale per l’incentivazione del carpooling. Su Carfriends.it si incontrano l’offerta e la domanda di passaggi in automobile.


Stufi di trovarvi ogni mattina, soli e appena svegliati,  intasati in una coda d’automobili interminabile? Trovate assurdo che strade e autostrade siano ingolfate da una massa di macchine occupate, ciascuna, da una sola persona? Quando vedete i gas di scarico delle automobili vi viene da pensare, con un filo di terrore, all’ambiente che lascerete ai vostri figli? Rinfrancatevi un po’, perché finalmente anche in Italia potremo fruire di un utile strumento che, se prenderà piede, riuscirà a combattere in maniera efficace l’inquinamento: Carfriends.it, un sito internet per fare incontrare domanda e offerta di passaggi in automobile.
Idea ispirata a quanto già avviene in altri Paesi europei, Carfriends.it è un portale, di facile e intuitivo utilizzo, che sfrutta le potenzialità di internet per promuovere la mobilità sostenibile e intelligente. Accedendo al sito, si potranno scegliere da un pratico a tendina le località di partenza e di arrivo selezionate. In qualche secondo, il sistema restituirà l’elenco dei passaggi disponibili sulla tratta selezionata. La numerosità dei passaggi offerti, ovviamente, dipende dagli utenti che, iscrivendosi al sito, mettono a disposizione la propria macchina e la propria guida. Nel caso in cui nel database di Carfriend.it siano disponibili autisti per la tratta d’interesse, spetterà al moderno “autostoppista” contattarli secondo i riferimenti indicati dal sito e accordarsi su esatti tragitti e costi del viaggio.
Qualora si fosse interessati, poi, a mettere a disposizione compagnia e automobile per gli spostamenti, ci si potrà iscrivere al servizio, dichiarando la propria disponibilità a percorrere le strade di un numero di province comprese tra 1 e 5.
 L’obiettivo di Carfriends.it, dunque, è creare una vasta rete di car-pooling, che consenta ai viaggiatori di risparmiare, socializzare e, soprattutto, inquinare il meno possibile.

Per informazioni e dettagli:
www.carfirends.it



Può interessarti