Rewoolution Summer Raid (Nago-Torbole): il Team Pedini-Iret si conferma leader per il secondo anno consecutivo

Di GIANCARLO COSTA ,

Il Team Pedini-Iret vincitore del Rewoolution Summer Raid Nago-Torbole
Il Team Pedini-Iret vincitore del Rewoolution Summer Raid Nago-Torbole

Di Roberto Mattioli

Per il terzo anno Nago-Torbole ha accolto la seconda ed ultima tappa dei “Rewoolution Summer Raid” la manifestazione sportiva multidisciplinare sostenuta dall'azienda Rewoolution e patrocinata dal Comune di Nago-Torbole e dal Consorzio Cento.

Schierati alla partenza di Torbole ben 49 Team, composti da tre atleti, si sono confrontati sui due percorsi: quello lungo riservato ai Pro e quello corto riservato agli Amateur.

Mountain bike, e corsa, sempre in orientamento, unitamente ad alcune prove speciali di arrampicata e di nuoto, le discipline nelle quali si sono confrontati i numerosi atleti.

Partenza sabato mattina da Torbole in mountain bike, su un percorso molto impegnativo con circa 2000 metri di dislivello positivo, con tratti esposti e panoramici che seguivano in diversi punti il sentiero Garda-Brenta, sino a raggiungere il Lago di Tenno. Qui i concorrenti proseguivano di corsa a piedi sino a raggiungere la Malga Lomasone, dove dovevano poi affrontare una prova speciale di scalata di media difficoltà, per poi rientrare al bivacco nei pressi del Lago dopo aver corso per circa venti chilometri.

La mattina successiva il raid riprendeva con una prova di corsa orientamento di circa dodici chilometri nei pressi del Lago di Tenno, dove all'interno erano posizionati cinque punti di controllo da raggiungere a nuoto. La successivo prova in mountain bike orientamento si concludeva sul traguardo di Torbole presso la Colonia Povese.

Con il contest di Torbole si chiude la stagione estiva dei “Rewoolution Raid” che ha visto la partecipazione anche di tre Team tedeschi, a conferma del crescente interesse verso le multiscipline e lo sport outdoor.

La premiazione finale è arrivata al suo culmine con l'assegnazione dell'ambito premio finale, uno splendido viaggio in Nuova Zelanda. Ad aggiudicarselo per il secondo anno consecutivo il Team PEDINI-IRET leader della classifica generale, composto da Michele Sartori, Roberto Mattioli e Andrea Visioli. (1° posto a Bergamo in giugno e 3° posto a Torbole ) mentre l' altro viaggio estratto a sorte fra i Team Amateur che hanno partecipato ad entrambe le gare Rewoolution se lo è aggiudicato il BLU TEAM .

La tappa di Nago-Torbole ha fatto registrare la vittoria nel percorso lungo del RED POINT TEAM, davanti al TANDEM TEAM e al TEAM PEDINI – IRET.

Nel percorso corto invece vittoria del TEAM LA BUFOLARA REWOOLUTION davanti a ESSENCE OF FREEDOM e AME'N ROOL TEAM.

Inoltre per la tappa di Nago-Torbole, REWOOLUTION promotore dell'evento e sostenitore del progetto Special Olympic ha visto la partecipazione di un team composto da diversamente abili.

  • Giornalista pubblicista dal 2004. Direttore responsabile della testata Sport Communities per i siti outdoorpassion.it runningpassion.it snowpassion.it mtbpassion.it dal 2009 al 2015. Proprietario, responsabile editoriale e autore di outdoorpassion.it, runningpassion.it, snowpassion.it, bici.tv dal 2016. Collaboratore della rivista SNOWBOARDER MAGAZINE dal 1996 al 1999 per la realizzazione di articoli sul backcountry, cioè snowboard­alpinismo. Collaboratore della rivista ON BOARD nel 2000 per realizzazione di articoli sul backcountry Responsabile tecnico della rivista BACKCOUNTRY nel 2001. Responsabile tecnico della rivista MONTAGNARD dal 2002, Giornalista Pubblicista dal 2004 Autore, Responsabile Tecnico e Proprietario della rivista MONTAGNARD FREE PRESS dal 2004 al 2006. Collaboratore della rivista MADE FOR SPORT (DOGMA srl) nel 2006. Collaboratore della rivista ALP da 2007 al 2010. Collaboratore del sito www.snowboardplanet.it nel 2007. Facebook: Giancarlo Costa



Può interessarti