Ritrovati senza vita i due alpinisti francesi dispersi sulle Grandes Jorasses al Monte Bianco

Di GIANCARLO COSTA ,

Il recupero dei corpi (foto lastampa.it).jpg
Il recupero dei corpi (foto lastampa.it).jpg

Purtroppo è finita come si temeva, ieri le condizioni meteo sono migliorate e con gli elicotteri gli uomini del Soccorso Alpino Valdostano sono riusciti a individuarli, grazie ad un lembo di giacca rossa che spuntava tra la neve, a 4050 metri di quota, più o meno dove la guida alpina Olivier Sourzac di 47 anni aveva lanciato la sua ultima richiesta di soccorso. La guida e la sua cliente Charlotte De Metz di 44 anni, erano legati tra loro e assicurati con un chiodo alla parete per evitare di scivolare a valle. Quando sono stati ritrovati i corpi erano coperti dalla neve, quindi si presume che siano morti assiderati dal gelo, con temperature prossime ai -30° e dal vento che tra venerdì e sabato soffiava a 100 km/h. Non avevano materiale per bivaccare e dall’ultima telefonata della guida, forse la sua cliente era troppo stanca per riuscire in una ritirata veloce, prima dell’arrivo della bufera, che avrebbe consentitolo loro la salvezza. Nei prossimi giorni le indagini di Carabinieri e Guardia di Finanza stabiliranno le cause del decesso e scriveranno la parola fine a questa triste vicenda.

  • Giornalista pubblicista dal 2004. Direttore responsabile della testata Sport Communities per i siti outdoorpassion.it runningpassion.it snowpassion.it mtbpassion.it dal 2009 al 2015. Proprietario, responsabile editoriale e autore di outdoorpassion.it, runningpassion.it, snowpassion.it, bici.tv dal 2016. Collaboratore della rivista SNOWBOARDER MAGAZINE dal 1996 al 1999 per la realizzazione di articoli sul backcountry, cioè snowboard­alpinismo. Collaboratore della rivista ON BOARD nel 2000 per realizzazione di articoli sul backcountry Responsabile tecnico della rivista BACKCOUNTRY nel 2001. Responsabile tecnico della rivista MONTAGNARD dal 2002, Giornalista Pubblicista dal 2004 Autore, Responsabile Tecnico e Proprietario della rivista MONTAGNARD FREE PRESS dal 2004 al 2006. Collaboratore della rivista MADE FOR SPORT (DOGMA srl) nel 2006. Collaboratore della rivista ALP da 2007 al 2010. Collaboratore del sito www.snowboardplanet.it nel 2007. Facebook: Giancarlo Costa



Può interessarti