Ritrovato il corpo dell'alpinista disperso sul Monviso

Di GIANCARLO COSTA ,

La foto del disperso scattata in vetta al Monviso (foto LaStampa.it)
La foto del disperso scattata in vetta al Monviso (foto LaStampa.it)

E' deceduto, dopo essere precipitato in un canalone, l'alpinista disperso dallo scorso 16 settembre sulla cresta Est del Monviso. Il suo cadavere è stato avvistato e recuperato dal soccorso alpino. A dare l'allarme, due giorni dopo la sua scomparsa, i colleghi che non lo avevano più visto al lavoro. La sua auto era stata ritrovata a Crissolo. La vittima, Annibale Gurini, aveva 67 anni.

Era arrivato in cima al Monviso sabato alle 17. L’hanno riferito alla centrale del Soccorso alpino altri due alpinisti che erano saliti sul Monviso. Annibale Gurini, ha poi deciso di scendere dalla cresta Est, mentre i due alpinisti erano ritornati per la via normale. Poi la caduta purtroppo fatale per Annibale Gurini.

  • Giornalista pubblicista dal 2004. Direttore responsabile della testata Sport Communities per i siti outdoorpassion.it runningpassion.it snowpassion.it mtbpassion.it dal 2009 al 2015. Proprietario, responsabile editoriale e autore di outdoorpassion.it, runningpassion.it, snowpassion.it, bici.tv dal 2016. Collaboratore della rivista SNOWBOARDER MAGAZINE dal 1996 al 1999 per la realizzazione di articoli sul backcountry, cioè snowboard­alpinismo. Collaboratore della rivista ON BOARD nel 2000 per realizzazione di articoli sul backcountry Responsabile tecnico della rivista BACKCOUNTRY nel 2001. Responsabile tecnico della rivista MONTAGNARD dal 2002, Giornalista Pubblicista dal 2004 Autore, Responsabile Tecnico e Proprietario della rivista MONTAGNARD FREE PRESS dal 2004 al 2006. Collaboratore della rivista MADE FOR SPORT (DOGMA srl) nel 2006. Collaboratore della rivista ALP da 2007 al 2010. Collaboratore del sito www.snowboardplanet.it nel 2007. Facebook: Giancarlo Costa



Può interessarti