Robe dell'Alto Mondo - Luca Mercalli domani al Rifugio Miryam in Val Formazza (VCO)

Di GIANCARLO COSTA ,

Luca Mercalli
Luca Mercalli

"Sostenibilità ambientale: prepariamoci a una nuova era" è il titolo dell'incontro che il climatologo della Società Metereologica Italiana Luca Mercalli terrà domani venerdì 13 luglio 2012 alle 20:30 al Rifugio Miryam. Il pubblico potrà condividere l'esperienza del rifugio in compagnia dell'autore di Prepariamoci (Editrice Chiarelettere, 2011), finalista del Premio Bancarella 2012. L'appuntamento costituisce l'anteprima della rassegna in quota dal titolo "Robe dell'Alto Mondo" in programma dal 6 al 9 settembre che la struttura alpina organizza in collaborazione con Acli di Cinisello Balsamo, Associazione Parkè per il turismo sostenibile, Cai di Omegna, Il Circolo del Sole di Legambiente, Fondazione Cocchetti, Associazione Linea Verticale.

Intervenendo sul tema della sostenibilità ambientale e delle aree di tutela come opportunità invece che come limite per le popolazioni di montagna, Luca Mercalli (in dialogo con il giornalista-rifugista Lorenzo Scandroglio), venerdì 13 luglio, presenterà, nella cornice del Rifugio Miryam (2050 m), la rassegna “Robe dell'Alto Mondo - Incontri con autori, dialoghi, letture, suoni, canti, proiezioni, escursioni ed esperienze sostenibili” in programma poi dal 6 al 9 settembre 2012 nella stessa struttura alpina sita in Val Vannino di Formazza (Provincia di Verbania). Il Rifugio Miryam si trova nel cuore delle aree di tutela ambientale volute dalla Comunità Europea (Zps e Sic) che in questi mesi sono state al centro di attenzioni mediatiche legate all'eliski e alle proteste di alcune amministrazioni alpine e di qualche operatore turistico che percepiscono tali zone come un'imposizione negativa per le popolazioni di montagna. L'argomento è pertanto di grande attualità.

L'iniziativa è organizzata in collaborazione con Acli di Cinisello Balsamo, Associazione Parkè per il turismo sostenibile, Cai di Omegna, il Centro del Sole di Legambiente, Fondazione Annunciata Cocchetti, Associazione Linea Verticale.

AUTORI DELL'ALTO MONDO

Fra gli autori presenti alla rassegna di settembre (Rifugio Miryam, 6-9 settembre 2012):

• Marco Rovelli (scrittore e musicista, responsabile delle rubrica "Buone dal web" del quotidiano l'Unità). Interviene su: Il contro in testa (Editori Laterza) e concerto di canti montani di (r)esistenza.

• Ermanno Librasi (musicista). Interviene su: concerto.

• Giuliana Saletta (scrittrice per l'infanzia). Interviene su: fiabe attorno al camino.

• Cristiana Cerrato (biologa esperta in farfalle). Interviene su: escursione guidata alla scoperta delle farfalle alpine: gli habitat, le specie, l'ecologia.

• Umberto De Petri (guida escursionistica ed esperto in toponomastica ed etimologia degli idiomi ossolani). Interviene su: toponomastica della Val Formazza.

• Paola Loreto (poetessa e docente di lingua e letteratura angloamericana all'Università di Milano - autrice della raccolta In Quota - Ed. Interlinea). Interviene su: poetry reading.

• Anna Maria Bacher (poetessa Walser). Interviene su: poetry reading.

• Luca Chessa (istruttore di yoga). Interviene su: yoga all'alba e al tramonto.

• Susanne Mayer (istruttore di yoga). Interviene su: yoga all'alba e al tramonto.

COME RAGGIUNGERE IL RIFUGIO

In auto, seggiovia e a piedi

Da Milano e da Torino: imboccare l'autostrada A26 Alessandria - Gravellona Toce in direzione Nord. Superata Gravellona Toce proseguire sulla strada statale 33 del Sempione e, oltrepassata Domodossola, uscire allo svincolo per Crodo e la Valle Formazza. Raggiunto il capoluogo di valle, parcheggiare nella frazione di Valdo di Formazza dove è possibile fruire della salita in seggiovia entro le ore 17. Raggiunta la stazione a monte della seggiovia in località Sagersboden (1770 m), proseguire a piedi per circa 40 minuti dapprima su strada sterrata, poi su sentiero. Le indicazioni per il Rifugio Miryam sono evidenti.

In auto e a piedi

Come sopra fino al capoluogo di valle Ponte di Formazza. Proseguire altri 5' in automobile fino alla frazione di Canza e parcheggiare. Da qui proseguire su strada sterrata in direzione Lago Vannino, oltrepassare la località Sagersboden (stazione a monte della seggiovia) e raggiungere apprima il sentiero, poi il rifugio. Tempo di percorrenza medio da Canza: h. 2.

INFORMAZIONI E PRENOTAZIONI

Rifugio Miryam, Val Vannino di Formazza (VB) ph. +39.0324.63154 - mob. ph. +39.339.4046395 - www.rifugiomiryam.org - info@rifugiomiryam.org

  • Giornalista pubblicista dal 2004. Direttore responsabile della testata Sport Communities per i siti outdoorpassion.it runningpassion.it snowpassion.it mtbpassion.it dal 2009 al 2015. Proprietario, responsabile editoriale e autore di outdoorpassion.it, runningpassion.it, snowpassion.it, bici.tv dal 2016. Collaboratore della rivista SNOWBOARDER MAGAZINE dal 1996 al 1999 per la realizzazione di articoli sul backcountry, cioè snowboard­alpinismo. Collaboratore della rivista ON BOARD nel 2000 per realizzazione di articoli sul backcountry Responsabile tecnico della rivista BACKCOUNTRY nel 2001. Responsabile tecnico della rivista MONTAGNARD dal 2002, Giornalista Pubblicista dal 2004 Autore, Responsabile Tecnico e Proprietario della rivista MONTAGNARD FREE PRESS dal 2004 al 2006. Collaboratore della rivista MADE FOR SPORT (DOGMA srl) nel 2006. Collaboratore della rivista ALP da 2007 al 2010. Collaboratore del sito www.snowboardplanet.it nel 2007. Facebook: Giancarlo Costa



Può interessarti