Rock Master il 4 e 5 settembre ad Arco di Trento | Outdoor Passion

Rock Master il 4 e 5 settembre ad Arco di Trento

Di ALBERTO ,

ROCKMASTER
ROCKMASTER

Ogni sport ha il suo tempio: gli dei del calcio abitano a Wembley, quelli del tennis hanno preso casa a Wimbledon, i signori dei motori si sono stabiliti a Monza e quelli dell'arrampicata? Loro, da oltre vent'anni, si aggirano dalle parti di Arco di Trento e, stagione dopo stagione, si palesano in occasione del Rock Master, competizione che per il 2009 si svolgerà il 4 e 5 settembre.

Nello stadio di arrampicata della località trentina (che ha una superficie arrampicabile di 600 metri quadrati, per 18 metri massimi di altezza e 16 metri di aggetto degli strapiombi rispetto alla verticale), i migliori interpreti sul piano mondiale si sfideranno in tutte le discipline del climbing: lead, duello, speed e boulder.

La gara vera e propria - quella dove è in palio il titolo di Rock Master 2009 - ha caratteristiche uniche al mondo. Gli sfidanti si confronteranno in due manche: la prima "a vista", su un itinerario sconosciuto (sabato 4 settembre); la seconda "lavorata" (domenica 5 settembre), su un itinerario testato nei giorni precedenti. Dalla somma dei punti ottenuti nelle due prove si otterrà la classifica finale del torneo.

La graduatoria che assegnerà il titolo nella competizione principale sarà utile anche per stabilire quali tra gli atleti prenderanno parte all'altra gara di punta del weekend di arrampicata. I primi quattro classificati, tanto in campo maschile quanto in campo femminile, si sfideranno infatti nella serata di domenica sei settembre per aggiudicarsi il trofeo Ennio Lattisi, seguendo le spettacolari modalità di gara del "duello". I mostri sacri del boulder si misureranno "uno contro uno" su due percorsi uguali e paralleli. A vincere sarà quello che si sarà arrampicato più in alto, in caso di parità sarà il tempo impiegato a decidere. Dopo le semifinali (1° vs 3°; 2° vs 4° del Rock Master), i due finalisti si affronteranno nell'ultimo decisivo duello per la vittoria finale.



Può interessarti