Sardinia Raid Adventures: un ottimo 4º posto del Team PEDINI-IRET in Sardegna | Outdoor Passion

Sardinia Raid Adventures: un ottimo 4º posto del Team PEDINI-IRET in Sardegna

Di GIANCARLO COSTA ,

Sardinia Raid Adventures.jpg (foto Roberto Mattioli)
Sardinia Raid Adventures.jpg (foto Roberto Mattioli)

Buon successo della 1^ edizione della "SARDINIA RAID ADVENTURE", che con qualche messa a punto a livello organizzativo promette di essere un avvenimento a livello internazionale da non perdere. In questa gara "italiana" il Team PEDINI-IRET si è presentato con una veste "internazionale", schierando come capitano la canadese Anne Marie Charest, e come co-équipier il francese Franck Garcin.

Le 11 équipe, composte da 2 atleti provenienti da 7 nazioni diverse fra Europa e Nord America hanno iniziato il primo giorno di gara con un trekking di circa 40 km. in orientamento, seguito da una sezione di corde in un maestoso canyoning. Dopo 10 ore di gara, nel pomeriggio, sotto un diluvio è iniziata la lunga sezione di mountain bike e orientamento. Con il sopraggiungere della notte, l'aggiunta della nebbia ed il freddo hanno causato l'ipotermia di alcuni concorrenti fra i quali la nostra Anne Marie. Il giorno successivo la partenza è stata rinviata causa le condizioni meteo, permettendo ai concorrenti di recuperare, e dopo una breve sezione in kayak, i vari team hanno proseguito in bici su un single trek sino a Genna Silana dove hanno potuto scaldarsi e bivaccare. L'ultimo giorno di gara è iniziato con una sezione di mountain bike su un sentiero lungo la costa sino a Cala Luna dove con i kayak si arrivava sino alla grotta del Bue Marino.

Il mare mosso provocava ancora un brivido alla nostra Anna Marie che veniva prima sollevata e poi spinta contro la roccia, fortunatamente senza gravi conseguenze. Franck e Anne Maire raggiungevano quindi l'arrivo sulla spiaggia di Cala Gonone, nelle primissime posizioni con i migliori Team.

Nella classifica finale il Team PEDINI-IRET si collocava al 4° posto, alle spalle dei forti polacchi del Team Lurbel Adventure e dei due team spagnoli Buff e Bimbache Extrem. (Roberto Mattioli)

Per ulteriori notizie: www.adventurerace.it www.pedini-iret.it

  • Giornalista pubblicista dal 2004. Direttore responsabile della testata Sport Communities per i siti outdoorpassion.it runningpassion.it snowpassion.it mtbpassion.it dal 2009 al 2015. Proprietario, responsabile editoriale e autore di outdoorpassion.it, runningpassion.it, snowpassion.it, bici.tv dal 2016. Collaboratore della rivista SNOWBOARDER MAGAZINE dal 1996 al 1999 per la realizzazione di articoli sul backcountry, cioè snowboard­alpinismo. Collaboratore della rivista ON BOARD nel 2000 per realizzazione di articoli sul backcountry Responsabile tecnico della rivista BACKCOUNTRY nel 2001. Responsabile tecnico della rivista MONTAGNARD dal 2002, Giornalista Pubblicista dal 2004 Autore, Responsabile Tecnico e Proprietario della rivista MONTAGNARD FREE PRESS dal 2004 al 2006. Collaboratore della rivista MADE FOR SPORT (DOGMA srl) nel 2006. Collaboratore della rivista ALP da 2007 al 2010. Collaboratore del sito www.snowboardplanet.it nel 2007. Facebook: Giancarlo Costa



Può interessarti