Secchiero fa il tris con il tricolore di acquathlon 2009

Di ALBERTO ,

gaggiano09 aquathlon20090613 1
gaggiano09 aquathlon20090613 1

Record di partenti con 207 classificati e oggi si raddoppia (anzi si quadruplica) con il Triathlon Sprint che assegnerà il tricolore di disciplina con oltre 800 iscritti.

Comunicato stampa

Gaggiano (MI) 13 giugno 2009 – Ha preso il via oggi a mezzogiorno il weekend milanese dedicato alla multidisciplina organizzato dal Friesian Team nell’area naturalistica del Lago Boscaccio. Nella gara odierna si sono assegnati i titoli nazionali di aquathlon, disciplina che ha visto gli atleti competere sulla distanza “classica” di 2.500 metri di corsa a piedi, 1.000 di nuoto e ancora 2,5 km di podismo. Ad infilarsi la maglia tricolore dopo averlo fatto nel 2007 e nel 2008, Andrea Secchiero del Rho Triathlon Club che allo sprint ha battuto Jonathan Ciavattella del CS Esercito, autore della miglior frazione natatoria. Sul terzo gradino del podio, e distanziato di 40 secondi dal vincitore, Leonardo Ballerini del Triaththlon Cremona Stradivari che partiva con il pettorale numero 1 per il miglior punteggio nel ranking FITRI. Se da una parte vengono confermati i pronostici per l’occupazione del podio, dall’altra colpisce favorevolmente l’ottima prestazione di Fabrizio Antonelli, quarto classificato assoluto e primo degli atleti “non Elite”, che ha chiuso a soli 38 secondi dal terzo.

Tra le fila femminili successo di Silvia Gemignani della Società Sportiva DDS di Milano che ha dominato la gara facendo segnare il miglior tempo sia in acqua che nella terza frazione, quella podistica. Alle sue spalle, con 39 secondi di distacco, la giovane Alice Betto del Triathlon Novara mentre a chiudere il podio ci ha pensato Marta Gaiardelli delle Fiamme Azzurre che ha preceduto la compagna di squadra Giunia Chenevier.

Da segnalare il successo organizzativo e il consenso ottenuto da parte degli atleti per questa formula di gara, che ha visto classificati 161 uomini e 46 donne: per la prima volta in una gara di aquathlon sono stati superati i 200 iscritti, segno di vitalità del movimento.

Movimento che domani vedrà il suo apice con il Campionato Italiano di Triathlon Sprint sulla distanza di 750 metri di nuoto, 20 km di ciclismo su strada e 5 km di corsa a piedi.

La starting list, ormai chiusa da diversi giorni, vede 817 atleti iscritti (altro record conquistato!) in rappresentanza di ben 116 società sportive affiliate alla Federazione Italiana Triathlon. Alla luce della massiccia adesione i triatleti verranno divisi in base al ranking nazionale in quattro batterie maschili (694 uomini) con partenza alle 8.30, 10.00, 13.00 e con i favoriti nella griglia delle 14.30. Le donne, ben 123 atlete del gentil sesso, partiranno alle 16.00.

Dal punto di vista della viabilità intorno a Gaggiano si conferma che di fronte al Lago Boscaccio sarà interdetta dalle 8.30 fino alle 17, ad eccezione di una finestra tra le 11.30 e le 13.00 per consentire la mobilità degli abitanti nell’oro di pranzo.



Può interessarti