Si apre la Coppa Italia di Formula Windsurfing 2016: 1^ tappa a Torre Annunziata il 30 aprile

Di GIANCARLO COSTA ,

Il Campione del Mondo Master Windsurf Rosati foto moritzbeck.de
Il Campione del Mondo Master Windsurf Rosati foto moritzbeck.de

Nel weekend del ponte del primo maggio si disputa la prima delle manifestazioni sportive di livello nazionale del circuito dell'Associazione Italiana Classi Windsurf per l'anno 2016 - anticipata dall'apertura del Waiting Period,tra il 20 aprile e il 19 giugno, del 'Sa Barra Contest', in Sardegna, valida come 1^ tappa del Campionato Nazionale Freestyle AICW 2016 -con la prima delle due tappe previste per l'assegnazione della Coppa Italia di Formula Windsurfing 2016.Saranno presenti tutti i migliori riders italiani di specialità.

La manifestazione vede il debutto, tra i circoli organizzatori delle varie regate organizzate dalla AICW, del circolo Nautico Arcobaleno di Torre Annunziata, che si affaccia sul golfo di Napoli.La seconda ed ultima tappa invece è prevista il 9 settembre prossimo, in una equa distribuzione sud-nord, presso lo Yachting Club Domaso, sulle sponde del lago di Como, appuntamento questo sullo specchio d'acqua lombardo, ormai divenuto un classico per la specialità.

I venti del golfo di Napoli sono particolarmente stabili, in prevalenza occidentali. Un detto di Napoli dice che nel golfo il vento gira col sole: La mattina (il sole nasce dietro il Vesuvio) c'è una brezza di terra. In tarda mattinata - primo pomeriggio, il vento ruota ad occidente (maestrale) e sale di intensità. Data l'apertura del golfo sul lato sud – sud-est, i venti di libeccio e parzialmente di scirocco fanno alzare il mare.

Si redigeranno classifiche per le categorie maschile e femminile. Masters (nati dal 1980 al 1971), Grandmasters (nati nel 1970 e anni precedenti), juniores (nati dal 1996 che non abbiano compiuto 20 anni al 2004 questi ultimi devono aver compiuto il 12 anno di età), e maschile pesi leggeri sino a 75 kg, tutti estrapolate dalla generale. La validità di ogni singola tappa è subordinata alla disputa di almeno una prova sull’arco delle giornate di regata, fino ad un massimo di quattro prove al giorno. L’orario previsto per il segnale di avviso della prima prova è fissato alle ore 12:00 del primo giorno di regata.

Si ricorda infine il podio finale dell'edizione 2015 della Coppa Italia di Formula. Detentore della coppa è Alessandro Giovini ITA-196, dell’Adriatico Windsurfing Club, che precedette Andrea Volpini ITA-251, anche lui dello stesso club, e Dario Mocchi ITA-8080della Lega Navale Italiana di Varese.

Fonte u.s. AICW

  • Giornalista pubblicista dal 2004. Direttore responsabile della testata Sport Communities per i siti outdoorpassion.it runningpassion.it snowpassion.it mtbpassion.it dal 2009 al 2015. Proprietario, responsabile editoriale e autore di outdoorpassion.it, runningpassion.it, snowpassion.it, bici.tv dal 2016. Collaboratore della rivista SNOWBOARDER MAGAZINE dal 1996 al 1999 per la realizzazione di articoli sul backcountry, cioè snowboard­alpinismo. Collaboratore della rivista ON BOARD nel 2000 per realizzazione di articoli sul backcountry Responsabile tecnico della rivista BACKCOUNTRY nel 2001. Responsabile tecnico della rivista MONTAGNARD dal 2002, Giornalista Pubblicista dal 2004 Autore, Responsabile Tecnico e Proprietario della rivista MONTAGNARD FREE PRESS dal 2004 al 2006. Collaboratore della rivista MADE FOR SPORT (DOGMA srl) nel 2006. Collaboratore della rivista ALP da 2007 al 2010. Collaboratore del sito www.snowboardplanet.it nel 2007. Facebook: Giancarlo Costa



Può interessarti