Spedizione al McKinley (6194 m.) in Alaska

Di GIANCARLO COSTA ,

Cartolina McKinley
Cartolina McKinley

E' partita martedì scorso la spedizione valdostana al monte McKinley o Denali (6194 m), in Alaska. Spedizione istituzionale che coinvolge Unione Valdostana Guide di Alta Montagna, Centro Sportivo Esercito e Regione Autonoma Valle d'Aosta. L'intento è di rendere accessibile l'alpinismo extraeuropeo ai giovani atleti militari o alle neo guide alpine. 

Protagonisti di questo viaggio nelle terre alte del Nord America saranno Marco CAMANDONA, Matteo GIGLIO, Marco FARINA ed Elia ANDREOLA.

Il McKinley forse è la montagna più fredda della Terra, temperature da Polo Nord, punte a 50 gradi sotto lo zero. La sua latitudine è 63 gradi Nord. Lo sperone, ribattezzato via Cassin, che attira l'attenzione dei 4 alpinisti fu salito in 13 giorni da Riccardo Cassin e altri cinque lecchesi nel luglio del ‘61. Ora tre alpinisti valdostani e uno della Valfurva, vogliono ripetere l'impresa, quasi un omaggio ai 100 anni compiuti da Cassin.

Marco Camandona e Matteo Giglio sono guide alpine con curriculum d'eccellenza, Marco Farina ed Elia Andreola sono due istruttori militari d'alpinismo di stanza a Courmayeur.

Nei prossimi giorni daremo aggiornamenti sugli sviluppi della loro avventura.

  • Giornalista pubblicista dal 2004. Direttore responsabile della testata Sport Communities per i siti outdoorpassion.it runningpassion.it snowpassion.it mtbpassion.it dal 2009 al 2015. Proprietario, responsabile editoriale e autore di outdoorpassion.it, runningpassion.it, snowpassion.it, bici.tv dal 2016. Collaboratore della rivista SNOWBOARDER MAGAZINE dal 1996 al 1999 per la realizzazione di articoli sul backcountry, cioè snowboard­alpinismo. Collaboratore della rivista ON BOARD nel 2000 per realizzazione di articoli sul backcountry Responsabile tecnico della rivista BACKCOUNTRY nel 2001. Responsabile tecnico della rivista MONTAGNARD dal 2002, Giornalista Pubblicista dal 2004 Autore, Responsabile Tecnico e Proprietario della rivista MONTAGNARD FREE PRESS dal 2004 al 2006. Collaboratore della rivista MADE FOR SPORT (DOGMA srl) nel 2006. Collaboratore della rivista ALP da 2007 al 2010. Collaboratore del sito www.snowboardplanet.it nel 2007. Facebook: Giancarlo Costa



Può interessarti