StoneBrixiaMan: vittorie di Giovanni Paris e Laura Ravelli

Di GIANCARLO COSTA ,

Arrivo Giovanni Paris vincitore StoneBrixiaMan (foto organizzazione)
Arrivo Giovanni Paris vincitore StoneBrixiaMan (foto organizzazione)

In 13h56'33" al cospetto del maestoso Passo Paradiso, a quota 2600 metri, Giovanni Paris (Feralpi Triathlon) di Bagolino, in provincia di Brescia, ha varcato per primo il traguardo conquistando il titolo di StoneMan 2018. In 19:04:15 è stata, invece, la bergamasca Laura Ravelli (Bergamo Triathlon), di Sovere, ad affermarsi come miglior tempo tra le donne in questa sfida estrema che, proprio per la sua unicità, ha però visto premiati sul podio con l’ambita stone tutti i finisher, provenienti anche da Francia, Brasile, Germania, Danimarca, Regno Unito, Afghanistan. Il secondo miglior tempo maschile è stato quello di Mauro Folchini in 14:05:14, seguito da Matteo Andreini (226 Triathlon Valle Camonica) in 14:12:17, mentre tra le donne Angela Daffini in 19:20:54.

Tra le gare full distance di nuoto (3.8 km), bici (175 km) e corsa (42 km) più avvincenti e dure d’Europa, StoneBrixiaMan, realizzata grazie alla collaborazione tra TriO Events, la Provincia di Brescia e il Comune di Ponte di Legno, ha spinto 70 triatleti a intraprendere un viaggio partito dall’oscurità delle prime ore del mattino, alle ore 4 dal Lago d’Iseo, per poi scalare letteralmente il Passo Paradiso, con un dislivello complessivo di 6 mila metri.

Fonte organizzazione

  • Giornalista pubblicista dal 2004. Direttore responsabile della testata Sport Communities per i siti outdoorpassion.it runningpassion.it snowpassion.it mtbpassion.it dal 2009 al 2015. Proprietario, responsabile editoriale e autore di outdoorpassion.it, runningpassion.it, snowpassion.it, bici.tv dal 2016. Collaboratore della rivista SNOWBOARDER MAGAZINE dal 1996 al 1999 per la realizzazione di articoli sul backcountry, cioè snowboard­alpinismo. Collaboratore della rivista ON BOARD nel 2000 per realizzazione di articoli sul backcountry Responsabile tecnico della rivista BACKCOUNTRY nel 2001. Responsabile tecnico della rivista MONTAGNARD dal 2002, Giornalista Pubblicista dal 2004 Autore, Responsabile Tecnico e Proprietario della rivista MONTAGNARD FREE PRESS dal 2004 al 2006. Collaboratore della rivista MADE FOR SPORT (DOGMA srl) nel 2006. Collaboratore della rivista ALP da 2007 al 2010. Collaboratore del sito www.snowboardplanet.it nel 2007. Facebook: Giancarlo Costa

Commenta l'articolo su Twitter...

Può interessarti