Surf: a Biarritz (FRA) la 6a edizione del Joel Tudor Duct Tape Invitational

Di GIANCARLO COSTA ,

andy_alex.jpg (foto Vans)
andy_alex.jpg (foto Vans)

Si è svolta a Biarritz la 6° edizione del Joel Tudor Duct Tape Invitational presented by Vans presso il leggendario surf spot "La Côte des Basques". Il due volte campione mondiale di longboard, Joel Tudor, ha riunito i migliori 16 longboard rider del mondo per mettere in mostra il loro stile unico, su tavole "single fin", ed ispirare le  nuove generazioni. Premio in palio $10,000.

L'evento ha avuto inizio venerdì con 16 rider in gara e piccolo onde; solo 8 sono passati alle finali, svoltesi domenica con onde decisamente migliori. 

Alex Knost (California), James Parry (UK), Tyler Warren (California) ed Harrison Roach (Australia) hanno aperto le finali, che si sono concluse con onde belle alte che rompevano sugli scogli. La tavola di Harrison Roach era distrutta mentre Joel Tudor non è riuscito a terminare le finali cause tavola rotta. Il livello era altissimo ed i giudici hanno calculato il punteggio in base a diversi criteri come tecnica, stile e scelta delle onde. Harrison Roach ha vinto l'edizione francese con tutto il rispetto dei suoi avversari, grazie alla sua tecnica pulita ed il stile.

Risultati :

1. Harrisson Roach (4 000 $)

2. Alex Knost (3 000 $)

3. Tyler Warren (2 000 $)

4. James Parry (1 000 $)

Shared waves

Heat 1 : Alex Knost & Mikey Detemple

Heat 2 : Tyler Warren & Robbie Kegel

Heat 3 : JJ Wessels & Jared Mell

Heat 4 : Harrisson Roach & Oliver Parker

Semi final 1 : Jared Mell & Alex Knost

Semi final 2 : Oliver Parker & Harrisson Roach

Final : Alex Knost & Tyler Warren  

Nel pomeriggio è stato proiettato il video Vans Get-N Classic Volume 2, girato con il Vans surf team attraverso i surf spots più belli del mondo. Tra la folla di quasi 300 spettatori c'erano anche alcuni tra i migliori surfer del mondo come Nathan Fletcher, i fratello Gudauskas, John John Florence, Dane Reynolds insieme a surfer locali, proprietari di surf shop, media e opinion leader.

Fonte Ufficio Stampa Vans

  • Giornalista pubblicista dal 2004. Direttore responsabile della testata Sport Communities per i siti outdoorpassion.it runningpassion.it snowpassion.it mtbpassion.it dal 2009 al 2015. Proprietario, responsabile editoriale e autore di outdoorpassion.it, runningpassion.it, snowpassion.it, bici.tv dal 2016. Collaboratore della rivista SNOWBOARDER MAGAZINE dal 1996 al 1999 per la realizzazione di articoli sul backcountry, cioè snowboard­alpinismo. Collaboratore della rivista ON BOARD nel 2000 per realizzazione di articoli sul backcountry Responsabile tecnico della rivista BACKCOUNTRY nel 2001. Responsabile tecnico della rivista MONTAGNARD dal 2002, Giornalista Pubblicista dal 2004 Autore, Responsabile Tecnico e Proprietario della rivista MONTAGNARD FREE PRESS dal 2004 al 2006. Collaboratore della rivista MADE FOR SPORT (DOGMA srl) nel 2006. Collaboratore della rivista ALP da 2007 al 2010. Collaboratore del sito www.snowboardplanet.it nel 2007. Facebook: Giancarlo Costa



Può interessarti