Tragedia sul Monte Rosa, due alpiniste assiderate sulla Piramide Vincent

Di GIANCARLO COSTA ,

Piramide Vincent
Piramide Vincent

Mentre quasi tutta Italia sembra attanagliata dalla canicola estiva, in alta quota, sulle montagne oltre i 4000 metri, le condizioni sono cambiate repentinamente, con freddo vento e bufera che si sono impossessati delle più alte vette delle nostre montagne. Le richieste di soccorso arrivate dal Cervino e dal Gran Paradiso, grazie all’efficienza e al coraggio del Soccorso Alpino Valdostano, sono andate a buon fine, mentre la tragedia si è consumata sui ghiacciai del Monte Rosa, sotto la Piramide Vincent (Quota 4150 metri).

L’allarme era scattato ieri nel tardo pomeriggio di sabato, quando tre giovani alpinisti avevano chiamato i soccorsi, essere rimaste bloccate sul Monte Rosa a causa della bufera. Proprio a causa dal maltempo l’elicottero del Soccorso Alpino Valdostano non si era potuto alzare in volo. I soccorritori, tra guide alpine e militari della guardia di finanza del soccorso alpino di Cervinia, erano così partiti a piedi dal rifugio Mantova. I tre alpinisti, un uomo e due donne sono stati raggiunti nella tarda serata di sabato, ma le condizioni delle due alpiniste erano gravissime a causa dell’ipotermia e sono stati vani i tentativi di rianimarle. Il terzo alpinista,invece, è stato portato dall’elicottero di Zermatt in ospedale in Svizzera.

Le vittime sono Martina Svilpo, di 29 anni, residente a Crevoladossola (Verbania), e Paola Viscardi, di 28 anni, residente a Trontano (Verbania).

  • Giornalista pubblicista dal 2004. Direttore responsabile della testata Sport Communities per i siti outdoorpassion.it runningpassion.it snowpassion.it mtbpassion.it dal 2009 al 2015. Proprietario, responsabile editoriale e autore di outdoorpassion.it, runningpassion.it, snowpassion.it, bici.tv dal 2016. Collaboratore della rivista SNOWBOARDER MAGAZINE dal 1996 al 1999 per la realizzazione di articoli sul backcountry, cioè snowboard­alpinismo. Collaboratore della rivista ON BOARD nel 2000 per realizzazione di articoli sul backcountry Responsabile tecnico della rivista BACKCOUNTRY nel 2001. Responsabile tecnico della rivista MONTAGNARD dal 2002, Giornalista Pubblicista dal 2004 Autore, Responsabile Tecnico e Proprietario della rivista MONTAGNARD FREE PRESS dal 2004 al 2006. Collaboratore della rivista MADE FOR SPORT (DOGMA srl) nel 2006. Collaboratore della rivista ALP da 2007 al 2010. Collaboratore del sito www.snowboardplanet.it nel 2007. Facebook: Giancarlo Costa

Può interessarti