Traversata dal Parco Valle Pesio e Tanaro al Mare. Dal 9 al 13 Luglio 5 giorni di trekking attraverso le Alpi Liguri

Di GIANCARLO COSTA ,

apertura locandina traversata
apertura locandina traversata

Il Parco Naturale Alta Valle Pesio e Tanaro organizza per il secondo anno consecutivo dal 9  al 13luglio una  interessante traversata a piedi attraverso le  Alpi  Liguri  con partenza dal Colle di Tenda ed arrivo a Bordighera nella Riviera dei fiori. 

L'organizzazione del trekking rientra nella serie di iniziative che il Parco naturale Alta Valle Pesio e Tanaro sta sviluppando assieme al Parco delle Alpi Liguri volte alla promozione e tutela di questo splendido e poco conosciuto angolo di Alpi.

Le Alpi Liguri per la loro posizione geografica possiedono una natura unica e paesaggi incantevoli ed il transito a piedi dal versante piemontese a quello ligure  permette di cogliere  il mutare del paesaggio modellato sia dalla natura  che dal differente utilizzo del territorio da parte dell'uomo e così si passa dai castagneti delle valli monregalesi, ai pascoli alpini fino agli uliveti dell'entroterra imperiese.

Il Parco Alta Valle Pesio e Tanaro e il Parco delle Alpi Liguri hanno sottoscritto un accordo che ha lo scopo di unire la tutela del territorio, in particolare del paesaggio,  con la sua promozione turistica attraverso lo sviluppo del turismo escursionistico che per questa zona delle Alpi ancora molto selvaggia e fortunatamente poco deturpata, può rappresentare una interessante occasione di sviluppo come lo è stato per altre aree analoghe.

Il trekking partirà dal Colle di Tenda, che segna il confine tra Alpi Marittime e Alpi Liguri, e su un itinerario ormai collaudato limitrofo al confine tra Italia e Francia toccherà il Borgo medievale francese di La Brigue e lo spettacolare "Sentiero degli Alpini" raggiungendo poi il Borgo di Rocchetta Nervina ed infine la Località balneare di Bordighera.

Il trekking simbolicamente unisce tre aree (Piemonte, Liguria e Francia) istituzionalmente e giuridicamente separate ma  pezzi di un unico ed indiviso ambito geografico e naturale che necessita di un forte  impegno comune per la sua tutela e valorizzazione.

Questo spirito di unione è stato il filo conduttore di una manifestazione organizzata il 21 giugno dal Cai ligure quando sul Monte Saccarello, punto di connessione di queste tre aree, è stata posta una stele che sancisce questa unità geografica, storica e culturale.

Tutto l'itinerario sarà seguito dai Guardiaparco e da esperti naturalisti che accompagneranno i partecipanti lungo le varie tappe ed ogni giorno approfondiranno gli spunti offerti dall'ambiente straordinario attraversato.

Il pernottamento è  previsto nei rifugi e alberghi convenzionati ed è previsto il trasporto bagagli fino all'arrivo in riva al mare per poi tornare con il treno lungo lo spettacolare itinerario della Valle Roya  fino alla Stazione di Limone Piemonte

Per informazioni  e  prenotazioni inviare una e.mail a:  parcopesio@ruparpiemonte.it oppure telefonare a Ricky Lussignoli al n. 334/6246213

  • Giornalista pubblicista dal 2004. Direttore responsabile della testata Sport Communities per i siti outdoorpassion.it runningpassion.it snowpassion.it mtbpassion.it dal 2009 al 2015. Proprietario, responsabile editoriale e autore di outdoorpassion.it, runningpassion.it, snowpassion.it, bici.tv dal 2016. Collaboratore della rivista SNOWBOARDER MAGAZINE dal 1996 al 1999 per la realizzazione di articoli sul backcountry, cioè snowboard­alpinismo. Collaboratore della rivista ON BOARD nel 2000 per realizzazione di articoli sul backcountry Responsabile tecnico della rivista BACKCOUNTRY nel 2001. Responsabile tecnico della rivista MONTAGNARD dal 2002, Giornalista Pubblicista dal 2004 Autore, Responsabile Tecnico e Proprietario della rivista MONTAGNARD FREE PRESS dal 2004 al 2006. Collaboratore della rivista MADE FOR SPORT (DOGMA srl) nel 2006. Collaboratore della rivista ALP da 2007 al 2010. Collaboratore del sito www.snowboardplanet.it nel 2007. Facebook: Giancarlo Costa



Può interessarti