Tre giorni di passeggiate e benessere

Di ALBERTO ,

trekking a cavallo
trekking a cavallo

CTE Alpi Liguri organizza per le giornate da venerdì 7 a domenica 9 agosto tre giornate all’insegna di sport e movimento: trekking per i sentieri più suggestivi che si snodano fra le maggiori cime delle Alpi Liguri e Marittime. Il tutto grazie alla collaborazione con il Comune e la Pro Loco di Montegrosso Pian Latte. Il percorso Un viaggio alla scoperta dei panorami e paesaggi più belli ad alta quota con la possibilità di scegliere il pernottamento in rifugio o in tenda. Inoltre si potrà anche scegliere come compiere il la passeggiata: a piedi ma anche in sella al proprio cavallo. Il percorso interesserà le valli Arroscia e Tanaro su percorsi vallivi e di cresta, fra la Valle dell’Angelo e la Cima Garlenda, il Passo Frontè e il Saccarello, il Monte Bertrand e la Cima Pertega sino al Colle dei Signori, terminando nel vallone di Upega con la chiesa della Madonna della Neve. Le tappe Il primo giorno si partirà da Montegrosso Pian Latte o da Mendatica per giungere, attraverso la Valle dell’Angelo e il Passo Garlenda, al Rifugio Sanremo; il sabato, dopo la partenza dal rifugio, si procederà lungo i suggestivi sentieri del Monte Saccarello, del Bertrand e del Colle del Lago dei Signori, fino al Rifugio Don Barbera. L’ultimo giorno infine, gli escursionisti in arrivo a Upega si troveranno nel pieno dei festeggiamenti organizzati per l’annuale Festa della Madonna della Neve, dove la Pro Loco di Montegrosso P.L. offrirà loro cibi e bevande. Il rientro ai rispettivi punti di partenza sarà infine effettuato tramite un bus navetta messo a disposizione dagli organizzatori. I costi Per il trekking completo (3 giorni) la quota è di 80 Euro a persona (60 Euro per bambini e ragazzi fino a 14 anni); per quello di 2 giorni (sabato e domenica) il costo complessivo è di 60 Euro (40 Euro per bambini e ragazzi fino a 14 anni). Le quote comprendono: accompagnatori e mezzi di supporto; pranzo al sacco dal primo al terzo giorno; cena in rifugio il primo e il secondo giorno; pernottamento al Rifugio Sanremo; affitto tende messe a disposizione dal CTE; foraggio e/o recinto elettrico per i cavalli. Le quote non comprendono: pernottamento presso il Rifugio Don Barbera; equipaggiamento personale e sacco a pelo. Per coloro che intendessero partecipare al trekking equestre, i cavalli dovranno avere Coggin-Test, vaccinazioni in corso di validità e copertura assicurativa per danni a terzi. Per maggiori informazioni consultare il sito www.mendatica.com.



Può interessarti