Triathlon: Annovazzi sesto ai Campionati Europei di lungo. Alberto Roviera ottimo quinto posto al Challenge Vichy (FRA)

Di GIANCARLO COSTA ,

Continua la calda estate del Peperoncino. Il campione italiano in carica sulla distanza Ironman Matteo Annovazzi ha onorato al meglio il body azzurro. Convocato nella nazionale italiana per il campionati europei di triathlon lungo (4-120-30 km) di Tampere (Fin), il bergamasco ha sfoderato una prova maiuscola cogliendo uno straordinario sesto posto (l'altro azzurro in gara era Massimo Cigana che ha chiuso decimo). Nella gara vinta dal sorprendente spagnolo Miquel Blanchard, il nostro portacolori è condotto una prova equilibrata, senza lasciarsi trascinare dai ritmi alti delle prime fasi per poi gestire le energie nella parte finale in difesa di un piazzamento davvero prestigioso.

“Sono contento della mia prestazione, penso di aver fatto davvero una grande gara – dice Annovazzi – peccato soltanto per aver sfiorato il podio: il terzo posto era solo a un minuto e mezzo”.

La giornata si completa con l'eccellente quinto posto di Alberto Roviera al Challenge Vichy (Francia) su distanza ironman. Specialista delle gare lunghe, Roviera ha chiuso con l'ottimo riscontro cronometrico di 9h21', nonostante i 40°, cogliendo un buon piazzamento nella prova vinta dal britannico Stephen Bayliss.

“Abbiamo disputato due grandi gare in questo weekend – dice soddisfatto il team manager Gianfranco Mione – non ci fermiamo mai e riusciamo ad essere competitivi lungo tutta la stagione. Roviera continua a migliorare, si toglie soddisfazioni individuali e i suoi risultati non possono che giovare al team, mentre Matteo Annovazzi è sempre una garanzia: non sbaglia un colpo, sono molto contento che abbia ottenuto questo bel risultato con la nazionale, se lo merita davvero”.

Fonte PEPERONCINO TRIATHLON

  • Giornalista pubblicista dal 2004. Direttore responsabile della testata Sport Communities per i siti outdoorpassion.it runningpassion.it snowpassion.it mtbpassion.it dal 2009 al 2015. Proprietario, responsabile editoriale e autore di outdoorpassion.it, runningpassion.it, snowpassion.it, bici.tv dal 2016. Collaboratore della rivista SNOWBOARDER MAGAZINE dal 1996 al 1999 per la realizzazione di articoli sul backcountry, cioè snowboard­alpinismo. Collaboratore della rivista ON BOARD nel 2000 per realizzazione di articoli sul backcountry Responsabile tecnico della rivista BACKCOUNTRY nel 2001. Responsabile tecnico della rivista MONTAGNARD dal 2002, Giornalista Pubblicista dal 2004 Autore, Responsabile Tecnico e Proprietario della rivista MONTAGNARD FREE PRESS dal 2004 al 2006. Collaboratore della rivista MADE FOR SPORT (DOGMA srl) nel 2006. Collaboratore della rivista ALP da 2007 al 2010. Collaboratore del sito www.snowboardplanet.it nel 2007. Facebook: Giancarlo Costa



Può interessarti