Triathlon Olimpico: dominano i fratelli inglesi Brownlee, Alessandro Fabian 14°, Davide Uccellari 34°

Di GIANCARLO COSTA ,

I fratelli inglesi Alistair e Jonathan Brownlee oro e argento olimpico nel triathlon
I fratelli inglesi Alistair e Jonathan Brownlee oro e argento olimpico nel triathlon

Il triathlon olimpico ha trovato il suo dominatore, anzi i dominatori. Sulla distanza di 1,5 km di nuoto, 40 km di bicicletta e 10 km di corsa, i fratelli inglesi Alistair e Jonathan Brownlee vincono l'oro e l'argento, bissando il successo di Londra 2012 dove Alistair vinse l'oro e Jonathan il bronzo. Più che di scuola inglese della triplice disciplina, bisogna rendere omaggio a due fenomeni, due fuoriclasse che forse sarebbero competitivi anche nelle singole discipline praticate. C'è stato quasi un finale amarcord (stile quello dei gemelli Dematteis ai Campionati europei di corsa in montagna), con Alistar che sicuro del successo in prossimità del traguardo si ferma prende una bandiera e camminando verso il traguardo aspetta il fratello Jonathan, tagliando il traguardo in 1h45'01”, con Jonathan Brownlee argento in 1h45'07”, mentre il bronzo va al sudafricano Henri Schoeman in 1h45'43”.

Per l'Italia erano in gara due trialtleti: Alessandro Fabian 14° in 1h47'35”, che ha ceduto nella terza frazione di corsa dopo che era stato protagonista nel nuoto ed era nella fuga di 10 nella frazione di ciclismo, e Davide Uccellari 34° in 1h51'06”, attardato da una caduta in bicicletta.

  • Giornalista pubblicista dal 2004. Direttore responsabile della testata Sport Communities per i siti outdoorpassion.it runningpassion.it snowpassion.it mtbpassion.it dal 2009 al 2015. Proprietario, responsabile editoriale e autore di outdoorpassion.it, runningpassion.it, snowpassion.it, bici.tv dal 2016. Collaboratore della rivista SNOWBOARDER MAGAZINE dal 1996 al 1999 per la realizzazione di articoli sul backcountry, cioè snowboard­alpinismo. Collaboratore della rivista ON BOARD nel 2000 per realizzazione di articoli sul backcountry Responsabile tecnico della rivista BACKCOUNTRY nel 2001. Responsabile tecnico della rivista MONTAGNARD dal 2002, Giornalista Pubblicista dal 2004 Autore, Responsabile Tecnico e Proprietario della rivista MONTAGNARD FREE PRESS dal 2004 al 2006. Collaboratore della rivista MADE FOR SPORT (DOGMA srl) nel 2006. Collaboratore della rivista ALP da 2007 al 2010. Collaboratore del sito www.snowboardplanet.it nel 2007. Facebook: Giancarlo Costa



Può interessarti