A Verres le qualifiche 2011 per Rockschow | Outdoor Passion

A Verres le qualifiche 2011 per Rockschow

Di MARCO CESTE ,

Si è svolto a Verres, in provincia di Aosta, il RockCalling, la prova di qualifica che consentirà a quattro climber di accedere alle competizioni del SALEWA RockShow: un tour itinerante che dal primo al 26 giugno toccherà l’Italia e altri sette Paesi europei.
Sono stati ben più di cinquanta i giovani appassionati di arrampicata che si sono sfidati e la giuria ha scelto Serena Rinaldi, Bianca Quercetti, Jimi Brunod e Nicolò Bianco. Vediamo com’è andata.

La roccia chiama e i climber rispondono. Cresce ogni mese nelle palestre di arrampicata il numero dei p rincipianti, mentre sospesi nel vuoto i professionisti si cimentano in imprese di assoluta difficoltà che nessuno, soltanto una decina di anni fa, avrebbe ritenuto possibili.
Che l’arrampicata sia tra le discipline sportive che attrae maggiormente i giovani, lo si è visto anche oggi a Verres dove è andata in scena la prima tappa dei RockCalling, eventi di qualificazione per le tappe italiane del RockShow. Un tour itinerante che toccherà l’Italia e altri sette Paesi europei: Germania, Francia, Austria, Polonia, Russia, Repubblica Ceca e Svizzera. Giovani amanti delle emozioni in verticale avranno l'opportunità di trascorrere un’intera giornata in parete in compagnia degli atleti del team internazionale alpineXtrem di SALEWA. Il vincitore di RockShow potrà assistere ai Campionati Mondiali di Arrampicata di Arco di Trento nel mese di luglio, grazie ad un esclusivo biglietto.

Dalle 14.30 del pomeriggio presso la palestra di arrampicata “topo pazzo climbing house” 55 giovani climber hanno dato prova delle proprie q ualità su 21 percorsi boulder, l'arrampicata su massi artificiali di 5-6 metri di altezza massima. Tracciati estremamente selettivi che hanno ristretto il campo dei pretendenti ad un piccolo gruppo di giovani climber, quattro donne e quattro uomini: Serena Rinaldi, Bianca Quercetti, Martina Giorello e Camilla Dozza; Jimi Brunod, Nicolò Bianco, Mattia Bonomi, Nyal Vigna.

I finalisti si sono cimentati su un ultimo blocco di maggiore complessità con tre tentativi a disposizione. La sfida si è svolta a isolamento: i concorrenti non hanno potuto assistere alla prova degli avversari che li precedevano nell'attacco al blocco boulder.

L’evento è stato organizzato in collaborazione con Paretone Shop, il punto vendita adiacente la palestra inaugurato proprio oggi in occasione del RockCalling. Al termine della sfida la commissione giudicante composta da un membro del Team SALEWA, oltre che da personale qualificato del negozio e della sala boulder ha emesso il proprio verdetto. Ecco il poker dei vincitori: la quindicenne Serena Rinaldi di Vico, la tredicenne Bianca Quercetti di Torino, il diciannovenne Jimi Brunod di Chatillon e il diciassettenne Nicolò Bianco di Gressoney St. Jean sono stati scelti per competere in una delle prove italiane di RockShow 2011.

Il resto della giornata è stato animato della rock band locale Thunderstruck e da uno sfizioso spuntino per tutti gli intervenuti.

Quella di oggi è stata la prima tappa italiana dei RockCalling che proseguiranno con altri tre appuntamenti:

  • 30 Aprile – Roma – palestra Vertigo 2000
  • 11 Maggio – Campo Tures (BZ) – palestra boulder dell’AVS
  • 13 Maggio – Bolzano -  SALEWA climbing hall

Chi riuscirà a primeggiare durante uno dei quattro RockCalling potrà partecipare ad una tappa italiana del SALEWA RockShow al fianco degli atleti del SALEWA alpineXtrem team tra cui gli altoatesini Florian Riegler, Angelika Rainer, la due volte campionessa del mondo di arrampicata su ghiaccio, e Simon Gietl che insieme allo svizzero Roger Schäli ha scalato la parete nord dell’Eiger stabilendo un nuovo record di squadra nello speed climbing. Saranno con loro anche il tedesco Michi Wohlleben e la svizzera Barbara Büschel, giovani talenti che affrontano già vie di estrema difficoltà in attesa di conquistare la propria cima. In occasione di ogni tappa del tour verrà incoronato il “Climber of the Day” che, premiato con un buono acquisto SALEWA di 300 Euro, si contenderà, insieme ai vincitori delle altre tappe, il titolo di “Climber of the Tour”. La grande finale del RockShow si terrà in occasione della fiera OUTDOOR di Friedrichshafen in Germania, la più grande fiera europea del settore outdoor in programma dal 14 al 17 luglio 2011. Il “Climber of the Tour” riceverà in premio un Ticket VIP per il Rockmaster di Arco, che il prossimo luglio ospiterà i Campionati Mondiali di Arrampicata, e un esclusivo servizio fotografico con gli atleti SALEWA.
Un microsito creato appositamente per il RockShow mette a disposizione ulteriori immagini e video relativi alle passate edizioni da cui trarre ispirazione, e tutte le informazioni relative ai RockCalling 2011 mentre tramite la pagina Facebook dedicata ai fan i partecipanti e gli appassionati potranno comunicare direttamente tra loro e caricare immagini.



Può interessarti