X-Terra Malta prima tappa dell’European Tour | Outdoor Passion

X-Terra Malta prima tappa dell’European Tour

Di EMANUELE IANNARILLI ,

X Terra Malta (foto organizzazione) (2)
X Terra Malta (foto organizzazione) (2)

E’ andata di scena a Malta questa domenica la prima tappa
dell’European Tour del circuito di Triathlon su sterrato più famoso del
mondo; X-Terra. Nuoto, Mountain Bike e Trail running danno a vita ad
eventi spesso completamente immersi nella natura come nel caso di
Malta ovviamente. Paesaggi bellissimi, mare e temperature gradevoli
hanno permesso a questa edizione della tappa maltese di svolgersi nel
migliore dei modi e attirare sempre più atleti. Intorno alle 250 le
presenze con provenienze davvero da tutto il mondo.

A spuntarla tra i “Pro” è lo spagnolo Roger Serrano con un tempo di 2h22m22s. A pochissimi secondi dopo una lotta
serratissima taglia il traguardo il connazionale Victor Del Corral
Morales, 6 i secondi di ritardo. Terzo gradino del podio per il tedesco
Maximilian Sasserath staccato di circa un minuto. Nessun italiano ha
gareggiato nella categoria Pro.
Tra le donne invece si impone di prepotenza l’ungherese Brigitta Poor
con 2h42m. Seconda Carina Wasle e “solo” terza la grande
specialista Helena Erbenova che quest’anno dovrà sudare davvero
contro avversarie di grande calibro.

E’ nell’age group invece che si intravedono italiani con prestazioni
davvero di riguardo. A tagliare il traguardo per primo tra gli “amatori”
è l’italiano Andrea Zanenga con 2h34m. Un tempo davvero
impressionante davanti a tantissimi pro rider. Terzo gradino per
Simone Lunghi. Per entrambi, trionfatori in entrambe le categorie di
appartenenza la porta verso la finale mondiale del prossimo ottobre a
Maui è già ampiamente aperta.

Queste le dichiarazioni finali del direttore di gara e organizzatore
Nathan Farrugia: “It was another successful year for the Xterra Malta
Team as all participants enjoyed pushing their limits on our fabulous
course. It was great to see over 250 age groupers race hard, at all levels.
The pro athletes put on a great show with a hard fight, challenging all
the way to the finish line. With perfect weather in April Malta is a great
place to start the season and we hope that more people come and race
here in 2019.”
Si rimane in mare e precisamente a Cipro per la prossima tappa.
Emozioni e terra per gli “warriors” del triathlon in mtb.

Di Emanuele Iannarilli

  • Appassionato di sport estremi in particolare Mtb, Surf, Snowboard. Ha collaborato con Pianetamtb.it per la stesura di articoli e report per le maggiori granfondo off-road italiane e gare a tappe internazionali. Responsabile comunicazione Challenge 24mtb 2013/2014. Atleta endurance con partecipazione a gare internazionali, marathon, granfondo, gare a tappe. Responsabile comunicazione di alcune granfondo nazionali e collaboratore per alcuni brand off-road per test materiali, prova nuova prodotti. Blogger e responsabile comunicazione Bike Action Team.

Commenta l'articolo su Twitter...

Può interessarti