Glen Plake

Valanga sul Manaslu in Himalaya, morti 13 alpinisti tra cui l’italiano Alberto Magliano. Illesi Silvio Mondinelli e Christian Gobbi

Di Giancarlo Costa

Glen Plake, Remi Lecluse e Greg Costa, sullo sfondo il Manaslu (foto_epictv.com).jpeg

Una delle più gravi tragedie in montagna per l’Himalaya quella successa sul Manaslu, 8156 metri in Nepal, l’ottava montagna della terra in ordine di altezza. Una valanga causata dal distacco di un seracco in quota, ha travolto il campo 3 circa 7000 metri di quota, verso le 4 del mattino mentre gli alpinisti stavano dormendo. Travolti e trascinati a valle per circa 300 metri un gruppo di oltre 30 alpinisti impegnati nella scalata alla montagna.

Almeno 13, tra ...

Continua a leggere