Valanga

Gli austriaci David Lama e Hansjoerg Auer e l’americano Jess Roskelly morti in Canada sulle Montagne Rocciose

Di Giancarlo Costa

L'alpinista austriaco Hansjoorg Auer a Milano Montagna Festival

Un altro lutto colpisce il mondo dell’alpinismo. Una valanga sulla Montagne Rocciose canadesi ha ucciso gli austriaci David Lama e Hansjoerg Auer e l’americano Jess Roskelly, tutti e tre molto giovani ma considerati tra i migliori alpinisti al mondo. L'incidente è avvenuto durante la scalata dell'Howse Peak (Quota 3295 m).

Le autorità canadesi hanno comunicato che durante un volo in elicottero sulla zona della valanga di enorme dimensioni sono stati trovati segni evidenti che i tre siano stati ...

Continua a leggere

Valanga su motoslitte: un morto al passo Crocedomini

Di Giancarlo Costa

Passo Crocedomini invernale (foto youtube)

Tragedia in Lombardia per una valanga staccatasi vicino al passo Crocedomini, in provincia di Brescia, che ha travolto una persona, che in sella a una motoslitta, secondo quanto reso noto dal soccorso alpino, con altri 3 amici, anch’essi su motoslitte, si stava muovendo nella zona. La valanga con un fronte di circa 200 metri e uno scivolamento di circa 400 che si è staccata nel tardo pomeriggio di venerdì in Val Lavena, sopra Bienno, a circa 2000 metri di quota. ...

Continua a leggere

Valanga in Grignetta morti 2 alpinisti

Di Giancarlo Costa

Grignetta (foto LaValsassina)

Tragedia sulle montagne del Lecchese.
Una valanga che si è staccata oggi dalla Grignetta (quota 2177m), in provincia di Lecco, ha travolto tre alpinisti: due sono stati recuperati morti, il terzo è ancora disperso.
Le operazioni di soccorso sono state condotte da Vigili del Fuoco, Soccorso Alpino e forze dell'ordine.

Il distacco di neve si sarebbe verificato, secondo le prime informazioni, sul versante della Grignetta nel Canale del Sasso Incastrato, che si affaccia sul Comune di Primaluna.

Continua a leggere

Valanga mortale sul Monte Bianco al Col de Miage

Di Giancarlo Costa

Tom Carsolio (foto fb Carsolio)

Incidente mortale il 23 ottobre sul versante francese del Monte Bianco. Una valanga al Col de Miage, a quota 3367 metri sotto al rifugio Durier, ha coinvolto due giovani alpinisti e nell’incidente ha perso la vita il giovane Tom Carsolio, 19 anni di Chamonix, promessa del trail running e dello scialpinismo
Il ragazzo stava salendo con un compagno di cordata quando è avvenuto il distaccamento nevoso. L’amico, rimasto miracolosamente illeso, ha tentato di prestare il primo soccorso effettuando ...

Continua a leggere

Valanga travolge 4 alpinisti in Alto Adige, trovati due corpi

Di Giancarlo Costa

Il Gran Pilastro (foto clubaquilerampanti)

Quattro alpinisti altoatesini sono stati travolti ieri pomeriggio da valanga sul Ghiacciaio della Gran Vedretta a 3.464 metri. Il distaccamento nevoso è avvenuto dalla parete nord della Vedretta del Gran Pilastro, in Val di Vizze.
Due di loro sono stati trovati morti oggi durante le operazioni di soccorso.
Le due vittime sono Peter Vigl e Thomas Lun entrambi di Renon. Ancora dispersi gli altri due alpinisti

Continua a leggere

Violento terremoto in Nepal a Kathmandu, valanga sull’Everest

Di Giancarlo Costa

Il centro di Kathmandu devastato dal terremoto (foto LaStampa.it)

Due violentissime scosse di terremoto, di cui una di magnitudo 7,9 della scala Richter, hanno devastato il Nepal. Il sisma ha causato molte vittime, un primo bilancio parla di 150 vittime solo a Kathmandu, ma si teme una strage perché il Paese himalayano non è attrezzato per i terremoti. Ingenti danni alle infrastrutture tra cui l'areoporto. La torre Dharahara, ottocentesca, uno dei monumenti più importanti di Kathmandu, è collassata. Secondo notizie non confermate 50-60 persone sarebbero intrappolate al suo interno. ...

Continua a leggere

Valanga mortale per due alpinisti sul Corno Piccolo del Gran Sasso d'Italia

Di Giancarlo Costa

Il Corno Piccolo del Gran Sasso d'Italia

Due alpinisti sono stati travolti e uccisi da una slavina mentre si trovavano in cordata sul Corno Piccolo del Gran Sasso d’Italia, versante nord del lato teramano del massiccio abruzzese, nella zona di Prati di Tivo.

Erano nel Canale di Mezzo che risalivano con piccozze e ramponi, quando una cornice di neve, che ha ceduto per cause da accertare è caduta trascinandoli a valle

Una delle vittime è Pino Sabbatini, 50 anni, guida alpina e volontario del Corpo nazionale soccorso ...

Continua a leggere

Valanga sul Breithorn di sabato: solo spavento ma nessun ferito

Di Giancarlo Costa

L'elicottero e le unità cinofile del Soccorso Alpino Valdostano impegnate per la valanga sul Breithorn di sabato scorso

Sabato era il giorno dell'apertura degli impianti di Cervinia, o meglio, degli impianti svizzeri sul ghiacciaio di Plateau Rosa. E' anche l'occasione per iniziare la stagione di scialpinismo e di snowboard-alpinismo (erano tanti anche gli snowboarder) salendo in vetta al Breithorn, quota 4165 metri, visto che da Plateau Rosa i metri di dislivello sono circa 800, anche se lo sviluppo è tanto e la quota è considerevole. Arrivare in cima è sempre una bella gita, niente di estremo, ma il ...

Continua a leggere

Valanga sulla Piramide Vincent nel Monte Rosa: un morto e un ferito

Di Giancarlo Costa

La zona della valanga vista dal rifugio Gnifetti (foto LaStampa.it)

Un morto e un ferito è il bilancio della valanga che si è staccata oggi giovedì pomeriggio dalle pendici della Piramide Vincent sul Monte Rosa: sono stati coinvolti tre alpinisti, scaraventati in un crepaccio dalla massa di neve.  

Un alpinista è riuscito a uscire da solo, illeso, dalla fenditura del ghiaccio, gli altri sono stati recuperati dalle guide del Soccorso alpino valdostano e dai militari della Finanza arrivati in forze sul posto con elicotteri e unità cinofile.  

La ...

Continua a leggere

Due feriti per una valanga sul Monviso

Di Giancarlo Costa

La parete nord del Monviso in versione estiva

Due alpinisti liguri sono stati travolti da una valanga, mentre salivano la via Coolidge, sulla parete Nord del Monviso, in provincia di Cuneo. La valanga s'è staccata verso i 3000 metri di quota, trascinando a valle verso il lago Chiaretto gli sfortunati alpinisti. Il più grave è Giorgio Massone, 67 anni, di Finale Ligure, molto conosciuto nel mondo dell'arrampicata finalese e mentre per il suo compagno di scalata si parla di stato di shock. L'intervento dell'Elisoccorso ha recuperato gli sfortunati ...

Continua a leggere