Spedizione al Manaslu e al Pangpoche per Camandona, Cazzanelli, Favre, Ratti e Steindl

La spedizione in partenza per il Manaslu (foto top1)

E’ partita il 2 settembre 2019, la spedizione in Nepal “fuori dagli schemi” della cordata italo svizzera formata da Marco Camandona, François Cazzanelli, Emrik Favre, Francesco Ratti e Andreas Steindl.

Gli alpinisti e guide alpine, legati da una profonda amicizia e stima reciproca, affronteranno due vette Himalayane estremamente complesse con caratteristiche tecniche notevolmente differenti: il Manaslu (ottava montagna più alta del mondo con i suoi 8.163 m) e il Pangpoche (6.620 m), che risulta, ad ...

Continua a leggere

Giulio Molinari e Katrine Woie sono i migliori della ICON Livigno Extreme Triathlon

ICON Livigno Extreme Triathlon (3)

Giornata perfetta per l’edizione 2019 della ICON Livigno Extreme Triathlon, baciata da un tiepido sole e dall’aria limpida di queste quote.
Sono oltre 220 gli atleti iscritti per l’Extreme Triathlon di Livigno e i15.2 gradi del lago accolgono una frazione natatoria sicuramente non semplice ma affatto proibitiva.
Il fischio d’inizio da il via alla prima frazione di gara con i suoi 3,8 km di nuoto nel buio ancora fitto della notte livignasca.
Questa per ICON è la prima edizione ...

Continua a leggere

Alpinista polacco muore sul Cervino

Cervino versante sud

Incidente mortale sul Cervino, sulla via Normale italiana. Un alpinista polacco di 57 anni è precipitato dalla parete chiamata “Cheminée", un passaggio fisico ed esposto, con una corda fissa, alla quale i 2 alpinisti polacchi erano aggrappati ma non legati in cordata tra loro. Il compagno di scalata aveva superato il passaggio, quando è accaduto l’incidente.

I 2 alpinisti erano partiti venerdì 30 agosto, in direzione della Capanna Carrel (quota 3830m), da qui, vrebbero dovuto raggiungere ...

Continua a leggere

FLOW Festival: l'evento dedicato alle attività outdoor dal 27 al 29 settembre a Finale Ligure

Voalntino Flow Outdoor Festival

Giunto alla quarta edizione Flow Festival è divenuto un appuntamento imperdibile per tutti gli appassionati delle attività sportive all’aria aperta che, grazie a questo evento unico nel suo genere in Italia, possono celebrare la potenzialità outdoor che il contesto paesaggistico del Finalese offre a visitatori ed atleti.
Dal 27 al 29 settembre Finalmarina sarà quindi la location base da cui partire per le iniziative di Flow Festival 2019. Il programma, che l’organizzazione asd Finale Outdoor Resort e 4Guimp sta ultimando ...

Continua a leggere

Laura Rogora campionessa mondiale junior ad Arco

Laura Rogora campionessa mondiale Junior ad Arco (foto newspower) (1)

La nuova campionessa del mondo giovanile di arrampicata lead è la nostra Laura Rogora, eccezionale al Climbing Stadium di Arco, nel regno dell’arrampicata sportiva e fucina di talenti. Difficile mantenere la concentrazione dopo aver dominato qualifiche e semifinali, e invece la romana in trasferimento in Trentino è riuscita ad entusiasmare anche in finale davanti ad un pubblico festante, dove ha dovuto dare il meglio di sé viste le ottime prove della francese Nolwenn Arc (seconda) e della statunitense Brooke ...

Continua a leggere

Il Giappone domina la prima giornata dei Campionati Mondiali Giovanili di arrampicata sportiva

L'azzurro Filip Schenk ai Mondiali di Arrampicata Sportiva (foto newspower)

Oggi, al Climbing Stadium di Arco, è andata in scena la prima giornata dei Campionati Mondiali Giovanili di arrampicata sportiva che intratterranno atleti e appassionati fino al 31 agosto.
I primi a calcare le pareti arcensi sono stati gli atleti lead delle categorie Youth B maschi e femmine, e Junior maschi, testimoniando fin dalle prime fasi la supremazia nipponica, nettamente avanti – per ora - rispetto alle altre 48 nazioni presenti. Nella categoria Youth B femminile prestazione immacolata di Ryu ...

Continua a leggere

Itinerario Mont Mars per la cresta Chardon da Coumarial, Fontainemore - Valle d’Aosta

Apertura Itinerario Mont Mars per la cresta Chardon

INIZIO ESCURSIONE: Coumarial, Fontainemore (Valle del Lys)
ACCESSO: Per arrivare a Coumarial, uscire a Pont Saint Martin sull’autostrada A6 Torino-Aosta, quindi risalire la statale verso Gressoney, superato il paese di Fontainemore, prima di Issime, sulla destra c’è la deviazione ben indicata per Pian Coumarial, che si raggiunge con pochi chilometri di salita. Parcheggiare in corrispondenza della partenza delle piste di fondo e del bar ristoro, ed iniziare l’escursione.
DISLIVELLO: 1200 metri
DIFFICOLTA’: Escursionismo
PERIODO CONSIGLIATO: da Giugno a Ottobre ...

Continua a leggere

Alpinista bielorussa muore sul Cervino

Cervino versante sud

E’ stato recuperato dal Soccorso Alpino Valdostano il corpo di una alpinista bielorussa, che è deceduta prima di arrivare alla Capanna Carrel sulla via di salita italiana al Cervino. L’allarme è stato dato verso le 23 di martedì 20 agosto dal compagno di cordata. L’orario e le condizioni meteo, questa mattina si vedeva la prima neve sul Cervino, hanno condizionato le operazioni di soccorso, visto che sia il Soccorso Alpino Valdostano che l’Air Zermatt abilitata al volo notturno, ...

Continua a leggere

Laura Rogora attesa protagonista ai Campionati Mondiali Giovanili di arrampicata sportiva dal 21 al 31 agosto ad Arco

Laura Rogora (foto Newspower)

Laura Rogora, instancabile climber diciottenne nata il 28 aprile 2001, è alta appena 147 centimetri. Un problema? Non proprio perché i 147 cm dal primo all’ultimo sono di pura abilità, consentendole un recupero più veloce e la capacità – non comune ma alla quale i climbers si dovranno abituare (a partire dalle Olimpiadi di Tokyo 2020) – di saper affrontare indistintamente le specialità lead, boulder e speed. E non solo, perché dopo il Mondiale nipponico e il Mondiale Giovanile, ...

Continua a leggere

Embrunman: William Mennesson e Judith Corachan vincono l'Iron Man di Embrun

William Mennesson vincitore Embrunman (foto boukla activ images)

E’ considerato il triathlon più duro del mondo quello che si corre da 36 anni in Francia, a Embrun, il giorno di Ferragosto. 3,8 km di nuoto nell’omonimo lago, seguiti da 188 km in bici con la scalata al mitico col d’Izoard e la maratona finale, 42,195 metri tutt’altro che piatti. Una gara con 3 sport diversi è una sfida importante, ma questa per distanze e dislivello la rende mitica: 232 km per veri “Iron Man”.
Si ...

Continua a leggere