Neve ridotta sui ghiacciai del Gran Paradiso

Gran Paradiso

Il monitoraggio effettuato in collaborazione con la Società Meteorologica Italiana ha rilevato un innevamento moderatamente sotto media al ghiacciaio del Ciardoney, in Valle Soana.
Modesto anche l'accumulo medio sul ghiacciaio valdostano del Grand Etret.

Nelle scorse settimane il team del Corpo di Sorveglianza specializzato nel monitoraggio dei ghiacciai ha dato avvio alle rilevazioni sui 57 ghiacciai controllati all'interno del Parco Nazionale Gran Paradiso.
Quest'anno, in particolare, i guardaparco hanno contribuito ai rilievi effettuati sul ghiacciaio del Ciardoney in ...

Continua a leggere

Leroy Merlin e il CAI Torino si alleano per rendere i rifugi sicuri come le nostre case

Rifugio Mezzalama in Val d'Ayas (foto caitorino)

Leroy Merlin attiva una partnership con la sezione di Torino del CAI, il Club Alpino Italiano, per rendere i rifugi di montagna di Piemonte e Valle d’Aosta più sicuri per i turisti, nel rispetto delle norme anti Covid-19, e per generare nuovo valore economico e ambientale sul territorio. Dopo la collaborazione con ANCI a sostegno di famiglie e persone in difficoltà e le numerose donazioni alle realtà impegnate nella lotta contro il Coronavirus, rilancia con una nuova iniziativa per ...

Continua a leggere

Fondation Grand Paradis entra in ASviS – l’Alleanza Italiana per lo Sviluppo Sostenibile

Cogne sede del Gran Paradiso Film Festival

Fondation Grand Paradis entra a far parte dell’Alleanza Italiana per lo Sviluppo Sostenibile e contribuirà con la sua attività al raggiungimento degli Obiettivi di Sviluppo Sostenibile insieme ad oltre duecento organizzazioni della società civile italiana.
Un passo simbolico importante per la Fondazione - e con essa per l’intera area del Gran Paradiso – per consolidare le strategie di sostenibilità e per renderne maggiormente efficaci le azioni; una collaborazione, quella con l’Alleanza, che potrà consentire l’apertura di nuovi orizzonti, di ...

Continua a leggere

Marco Corti conquista l’Iron Everest

Marco Corti conquista l'Iron Everest (foto organizzazione) (1)

Si è conclusa da poco la sfida di Marco Corti, che con il tempo di 17 ore e 5 minuti ha
conquistato Iron Everest: una sfida di triathlon, su distanza IronMan con dislivello 8848
metri.
Partito alle 5.05 di mattina con 3,8 km di nuoto nelle acque del Lago d’Iseo a Tavernola
Bergamasca, è uscito dopo un’ora e quindici minuti ed ha inforcato la bici salendo verso
Parzanica.
Ha affrontato la salita per 12 volte, accumulando 180km e circa 7000mt ...

Continua a leggere

Dal 4 luglio riparte la funivia Marmolada – Move To The Top

Funivia Marmolada Move To The Top

Dal 4 luglio riparte la funivia Marmolada - Move To The Top che in soli 12 minuti conduce da Malga Ciapèla alla vetta della Marmolada, la Regina delle Dolomiti. Un viaggio alla scoperta del paesaggio dolomitico e del museo più alto d’Europa, sognando rocce alte e spazi aperti: è “Marmolada dreaming”, un’estate di escursioni ed esperienze in quota per conoscere panorami inediti, storia e tradizioni.

Il fascino delle Dolomiti, il valore della storia, l’autenticità della natura e delle tradizioni. Il ...

Continua a leggere

La sfida di Emanuele Iannarilli: dal 19 giugno trenta volte l’XTERRA Lake Scanno

Emanuele Iannarilli impegnato nell'Xterra (foto iannarilli)

In una primavera/estate senza gare a causa dell’emergenza coronavirus, ecco che c’è chi riesce ad inventarsi sfide ancora più estreme rispetto a quelle cancellate dal calendario. E’ il caso di Emanuele Iannarilli, verolano (provincia di Frosinone) trapiantato a Bologna, appassionato di sport estremi che da qualche anno pratica il triathlon off-road. Ed ecco la sua sfida per il 2020: trenta volte l’XTERRA Lake Scanno (ossia 1,5 km a nuoto, 30 km in mountain bike e 11 km di ...

Continua a leggere

Iron Everest: un IronMan con il dislivello di 8848 metri sabato 20 giugno

Iron Everest

Sabato 20 giugno 2020: una sfida di triathlon, su distanza IronMan (3,8km nuoto, 180km
bici, 42km corsa) con dislivello 8848 metri.

Ideatore e protagonista dell’impresa sarà Marco Corti, che affronterà questa sfida insieme
a Francesco Uberto e Cristiano Tara.
La partenza è fissata alle ore 5 di sabato 20 giugno da Tavernola Bergamasca (BG) per la
sezione nuoto: 3,8 i km da affrontare nelle acque del Lago d’Iseo.
A seguire, gli atleti inforcheranno la bici e affronteranno la ...

Continua a leggere

Un orso bruno fotografato a Villadossola, primo avvistamento in Piemonte

Orso in natura

Pizzicato con le dita nella marmellata, anzi con le zampe nel miele, o quasi. Un bell'orso bruno adulto, un gigante che può raggiungere i 300 kg, immortalato dalla luce del flash di una fototrappola posizionata dalla polizia provinciale dell'azienda agricola Valle Ossola a Villadossola. E' così che l'orso ha fatto la sua apparizione in Piemonte.
La storia è lunga e inizia nel 1999, più precisamente tra il 1999 e 2002, quando il Parco Adamello Brenta, la Provincia Autonoma di Trento ...

Continua a leggere

Incidente mortale per la francese Luce Douady Campionessa Mondiale Junior

Luce Douady (foto fb Douady)

Lutto nel mondo dell'arrampicata sportiva. La francese Luce Douady è morta ieri nella falesia di Luisset, nella regione di Isère. La Campionessa Mondiale Junior 2019, si stava spostando su sentiero, da un settore ad un altro della falesia di Luisset in cui si stava allenano, quando una scivolata le ha causato un volo di 150 metri sulle rocce sottostanti e la perdita della vita.
L'anno scorso Luce Douady aveva conquistato in Italia, ad Arco di Trento, il titolo mondiale ...

Continua a leggere

Il fotografo Olivier Föllmi ospite di Forte di Bard domenica 21 giugno

Al Forte di Bard il fotografo Olivier Follmi

Riprende la rassegna culturale Forte di Bard_incontri. Domenica 21 giugno, alle ore 15.30, nell’ambito delle iniziative della giornata Yoga Mountains Days Valle d’Aosta 2020 è in programma un incontro con il fotografo Olivier Föllmi per la presentazione del volume “Ritorno in Tibet, un pellegrinaggio al Monte Kailash” edito da L’ippocampo Edizioni. Il volume rappresenta il grande ritorno alla fotografia di Olivier Föllmi nel suo amato Tibet, dieci anni dopo il ciclo delle “Saggezze dell’Umanità”, tradotti in tutto ...

Continua a leggere