Il Battesimo del Surf, per surfare nelle acque della Liguria

Di MARCO CESTE ,

surfing
surfing

Non ci sono molti dubbi sul fatto che il surf sia una disciplina sportiva fra le più spettacolari, emozionanti, affascinanti e per molti versi anche pericolose. Ma la bellezza di questo sport supera certo tutte le componenti e fa cos’ diventare il surf un qualcosa di speciale, di mitico e sempre di moda. E non solo in California, patria di questo sport, ma in tutto il mondo, o almeno dove la presenza di mare oppure oceano consenta di praticarlo. L’Italia non è sicuramente famosa per le onde ricercate e apprezzate dai surfisti di mezzo mondo e quindi qui da noni la vita è un po’ più dura per chi vuole cavalcare le onde con la tavola. Dunque, come dicono i ragazzi del Vertical Life Team, per avere le onde giuste bisognerà avere pazienza, sperare e magari anche pregare. Loro sono i giovani che con grande successo hanno organizzato la Vertical City Race di Torino e nel loro spirito c’è di proporre avventure sportive adrenaliniche, emozionanti e divertenti. L’ultima idea, è quella di avvicinare al surf chiunque abbia questa voglia o di dare una possibilità in più di praticarlo a chi già lo conosca. Quello che il Vertical Life Team ha organizzato è un corso, nel quale i partecipanti verranno forniti di tutta l’attrezzatura. Si svolgerà nei week end di ottobre, ovviamente onde permettendo. Il luogo prescelto è il mare di Andora e, per chi parte da Torino, ci si incontrerà per andare a destinazione tutti insieme.

Un’occasione unica per chi ha sempre avuto il pallino di provare, di avvicinarsi a questo surf così affascinante. Una disciplina che da noi non è molto conosciuta e considerata, e che quindi va giustamente promossa e proposta.

Bella quindi l’iniziativa del Vertical Life Team. Per partecipare scrivere una mail a Riccardo, all’indirizzo

r.chiura@verticalifeteam.it, e visitate il sito per maggiori informazioni e dettagli www.verticalifeteam.it.



Può interessarti