Volo libero e parapendio

A tu per tu con i grandi dello sport: serata con Marco Milanese, Volare le montagne, giovedì 15 luglio

Di Giancarlo Costa

Presentazione df Sport Specialist 15 luglio serata Marco Milanese

Ripartono le serate “A tu per tu con i grandi dello sport” organizzate da df Sport Specialist.
Ad un anno di distanza dall’ultima serata, che risale a luglio 2020 con la partecipazione di Manolo, si riprende il filo degli incontri con i grandi dello sport.
Giovedì 15 luglio, alle ore 20.30, appuntamento, nell’area esterna del negozio df Sport Specialist di Bevera di Sirtori, con Marco Milanese, alpinista per passione e guida alpina per professione.
Sarà una ...

Continua a leggere

Dal Monte Rosa alla Slovenia in parapendio

Di Giancarlo Costa

Edoardo Colombo guida alpina valdostana (foto Ansa Valle d'Aosta)

Con il parapendio è decollato dalle pendici del Monte Rosa e in appena quattro giorni è arrivato in Slovenia, volando per 600 km e lambendo le coste del mar Adriatico. E' l'impresa di Edoardo Colombo, guida alpina valdostana.

Partito da Gressoney, venerdì scorso è arrivato ad Aprica (Sondrio). Da qui, il giorno dopo, ha volato fino a Cortina d'Ampezzo. Domenica ha raggiunto Gemona del Friuli e lunedì è arrivato prima a Tolmin (Slovenia) e infine a Gorizia. ...

Continua a leggere

Il volo libero in parapendio: hike and fly in attesa della riapertura

Di Giancarlo Costa

Prealpi Tour 2021 logo

Pur costretti dall’emergenza sanitaria a restare con i piedi a terra, i piloti di deltaplano e parapendio non rinunciano a mantenersi informati sulla disciplina e a programmare il futuro.
Grazie alla tecnologia, una serie di appuntamenti a distanza tutt’ora in corso hanno raccolto quasi 4000 presenze. Ospiti tecnici, istruttori e i nostri campioni mondiali, sono stati affrontati argomenti come meteorologia, materiali, strategie di volo, manutenzione dei mezzi, sicurezza e volo in parapendio abbinato all’escursionismo, meglio noto come hike and fly ...

Continua a leggere

L'anno particolare del volo in parapendio e deltaplano

Di Giancarlo Costa

Campionati Italiani Parapendio a Cuorgne (foto organizzazione) (2)

Il volo libero giunge agli sgoccioli di un anno che definire “particolare” è giusto un eufemismo, ma con assoluta certezza che tutto tornerà come prima e non solo per chi vive con la passione di esplorare il cielo.
La quarantena, da reclusione e patimento, si è evoluta in occasione di crescita e informazione. Grazie alle modalità di incontro on-line, centinaia di piloti hanno potuto partecipare a riunioni dove sono intervenuti esperti di volo in parapendio e deltaplano. Sono state occasioni ...

Continua a leggere

Caduta mortale in parapendio in Val d’Ayas

Di Giancarlo Costa

Val d'Ayas sopra Estoul

E' stato recuperato dal Soccorso alpino valdostano il corpo senza vita di un pilota di parapendio, precipitato nella zona a monte di Estoul (Val d'Ayas), a circa 2.600 metri di quota. La vittima è Andrea Facchetti, di 25 anni, residente a Urago d'Oglio (Brescia) ma domiciliato in val d'Ayas dove lavorava in un'azienda casearia a Brusson.
La Guardia di finanza di Cervinia sta effettuando gli accertamenti per ricostruire la dinamica dell'incidente. L'allarme è scattato con la segnalazione del ...

Continua a leggere

Parapendio: titolo italiano 2020 a Oberhauser

Di Giancarlo Costa

Campionati Italiani Parapendio a Cuorgne (foto organizzazione) (2)

Grazie a una settimana benedetta dal bel tempo e una meteorologia che sembrava creata apposta per volare in parapendio, non ci sono stati problemi per disputare i Campionati Italiani Parapendio.
Nei cieli sopra i comuni di Cuorgnè e Chiesanuova, in provincia di Torino, un’ottantina di piloti, compresa una manciata di stranieri, si sono affrontati lungo sei percorsi, uno al giorno, tra i 52 e oltre 107 km. Quindi un campo di gara esteso dalla pedemontana piemontese fino alla ...

Continua a leggere

Deltaplano e parapendio alle prese con il coronavirus

Di Giancarlo Costa

Decollo al Monte Grappa (foto Vitali)

L’emergenza sanitaria che stringe l’Italia e i conseguenti provvedimenti sanitari stanno influenzando anche l’attività di volo libero in deltaplano e parapendio. In pratica due manifestazioni che avrebbero dovuto aprire la stagione sono state cancellate o sospese. Una terza confermata, ma con riserva.
Annullata la Flory Cup e sospeso il Trofeo Malanotte, rispettivamente per il volo in parapendio e quello in deltaplano. Nel primo caso la manifestazione avrebbe dovuto tenersi dal 26 al 29 marzo nello splendido scenario della Valle San ...

Continua a leggere

Un anno d'oro per il volo in deltaplano e parapendio

Di Giancarlo Costa

Deltaplano durante i Mondiali (foto Tebaldi)

L’anno che si sta per chiudere ha visto i piloti italiani di parapendio e deltaplano assoluti protagonisti del palcoscenico mondiale del volo libero, vale a dire senza motore.
Per la prima volta l’Italia nel corso del 16° Campionato del Mondo di volo in parapendio ha conquistato i titoli iridati a squadre e quello individuale con Joachim Oberhauser, pilota di Termeno (Bolzano), 43 anni, esperto di macchine agricole nella vita.
Facevano parte della compagine azzurra anche la milanese Silvia Buzzi ...

Continua a leggere

Incidente mortale con parapendio dalla vetta del Monte Bianco

Di Giancarlo Costa

Monte Bianco dalla Val Ferret

Un parapendio è precipitato sulle pendici del Monte Bianco: dopo essere decollato dalla vetta, è caduto nella zona del Brouillard, a 3.00 metri di quota, sul versante italiano del massiccio. Il pilota è morto. L'incidente si è verificato mercoledì 26 giugno. Il Soccorso alpino valdostano e la guardia di finanza, che si occupa delle indagini, sono intervenuti sul posto. Il corpo è stato trascinato a valle dall'acqua di scioglimento del ghiacciaio, a causa delle elevate temperature. Le operazioni di soccorso ...

Continua a leggere

Aaron Durogati vola per 510 chilometri in parapendio

Di Giancarlo Costa

Aaron Durogati in parapendio (foto Vitali)

Nuova impresa di Aaron Durogati, pilota di Merano, che ha sfiorato il record mondiale di volo libero in parapendio volando per 510 chilometri.
Teatro della ammirevole prestazione l’immenso territorio tra gli stati brasiliani del Rio Grande del Nord e quello del Piauì dove ha toccato terra dopo oltre undici ore di volo in una zona denominata Chapada do Frio nei pressi di Paquetá, piccolo comune di sole 4.000 anime Era decollato alle sei del mattino nei pressi di Caicó, cittadina ...

Continua a leggere