Il bouldering sbarca a Lerici | Outdoor Passion

Il bouldering sbarca a Lerici

Di ALBERTO ,

LERICI
LERICI

L’associazione Outdoor 360° organizza a Lerici il primo contest Ibould, un’occasione per promuovere gli sport outdoor nel territorio della Val di Magra


Il castello da una parte, ricordo di quando questa era una terra di contesa tra le Repubbliche marinare, la splendida vista del Golfo dei poeti dall’altra e sotto le mani una parete tutta da arrampicare per laurearsi boulder provetto. Questo, in sostanza, è il programma della prima rassegna Ibould, che si terrà sabato 11 e domenica 12 luglio a Lerici, in provincia di La Spezia.

La manifestazione, organizzata dall’associazione Outdoor 360°, sezione di sport outdoor del circolo Arci Borgata Marinara, ha come principale finalità quella di promuovere la Valle di Magra come territorio ideale per gli amanti dell’attività sportiva all’aria aperta. Saranno quindi presenti – dando dimostrazione della propria passione – diversi gruppi sportivi che praticano differenti discipline: dalla mountain bike al canottaggio.

Evento centrale dei due giorni di festa è sicuramente il contest di bouldering. Su una parete allestita nella piazza principale del paese, atleti provenienti da tutta Italia si sfideranno in una gara di rapidità: vincerà chi dimostrerà di essere il più veloce a completare le quattro vie di arrampicata preparate per l’occasione. Nella giornata di sabato gli atleti, uno dopo l’altro, avranno tre minuti di tempo per completare ciascuna ascesa. Solo i 25 più abili – stabiliti in base alla graduatoria dei tempi impiegati – prenderanno parte alla finale di domenica.

Vincitori e sconfitti, atleti e semplici visitatori, tuttavia, potranno godere, a margine della gara, di un ambiente assolutamente di eccezione. Chi non troverà l’alloro nella contesa agonistica, certamente si consolerà con un bel tuffo in mare nelle spiagge della località marinara o delle vicine Tellaro, Fiascherino e San Terenzo.



Può interessarti