Ironman e Città Europea dello Sport, Pescara raddoppia

Di MARCO CESTE ,

Pescara
Pescara

Dai Giochi del Mediterraneo 2009, all’Ironman e Città Europea dello Sport per il 2012. Pescara cerca un’ambiziosa doppietta. Per far conoscere il suo nome a livello mondiale e promuoversi a livello sportivo e turistico ad altissimo livello.

Cosa che, in realtà, non era pienamente ricucita lo scorso anno con i Giochi del Mediterraneo, che non avevano dato i frutti sperati sul piano del seguito mediatico e dell’affluenza turistica. Forse è stata questa una spinta in più per riprovarci.

Il primo obiettivo è già andato a buon fine e infatti, il 29 settembre scorso, è stata ufficialmente presentata la prima volta dell’Ironman in Italia. Accadrà il 12 giugno 2011, a Pescara, con la competizione denominata Ironman Italy 70.3. Sono attesi nella città abruzzese 1200 atleti provenienti da tutto il mondo, i migliori nella specialità. Sarà per Pescara un’occasione unica e assai importante, per dimostrare le capacità organizzative e mostrare le bellezze del suo territorio.

Si pensa anche ad un altro prestigioso progetto, quello di far promuovere il Pescara Città Europea dello Sport per il 2012. Un traguardo non semplice da raggiungere, ma non è semplicemente una qualifica, ma un riconoscimento che consente di ricevere fondi dall’Unione Europea. In lizza con Pescara, ci sono Firenze e Viterbo.



Può interessarti