Meyre Puy, splendida borgata della Val Varaita (CN) fra sport e natura

Di MARCO CESTE ,

Meyre Puy
Meyre Puy

Per chi ama la montagna, la natura e soprattutto lo sport all’aria aperta e in altura, dal trekking alla corsa, alla mountain bike, la provincia di Cuneo è certamente un territorio che offre molteplici possibilità.

Con le sue vallate, le sue splendide colline e le suggestive montagne, la provincia Granda offre agli amanti del genere diverse scelte per escursioni e attività sportive.

La Val Varaita è una delle fantastiche opportunità della provincia cuneese: il suo simbolo è il Monviso che dai suoi 3.841 metri controlla la valle, che inizia dai 400 metri di Costigliole di Saluzzo per arrivare ai 2744 del Colle dell’Agnello.

Fra i comuni più popolosi c’è Sampeyre, che conta circa un migliaio di abitanti. Sopra Sampeyre, a 1600 metri di altitudine, sorge Meyre Puy, una borgata di alpeggio assai affascinante. Una decina di bellissime baite, mandrie di mucche e tanti sentieri da percorrere per gli appassionati. E un buonissimo formaggio preparato dai margari.

Dai 1600 di questa magnifica borgata, si può salire verso zone più alte e raggiungibili attraverso camminante lunghe e panoramiche.

Si possono raggiungere il Colle di Cervetto a 2.251 metri, il Colle di Luca a 2.447, il territorio di Casteldelfino e il Bosco dell’Alevè con i suoi 825 ettari distribuiti tra i 1.500 e i 2.500 metri. Poi ancora Ciampanesio, Serre di Raie e Becetto. Insomma, sono davvero molte le alture, i colli e le borgate che si possono raggiungere lungo strade e sentieri nella maggior parte dei casi ben percorribili.

Questa zona di Val Varaita rappresenta davvero un’ottima occasione di allenamento in altura per gli sportivi, per gli amanti e i praticanti della corsa in montagna e della mountain bike. Si avrà l’opportunità di misurarsi su salite dure: la strada, fin dove percorribile, presenta un dislivello di 100 metri per ogni chilometro. Gli atleti saranno dunque chiamati ad affrontare sforzi non impossibili, ma comunque molto impegnativi. Dalla strada principale, si possono imboccare diversi sentieri i quali sono ben percorribili per diversi chilometri, nella prima parte, diventando man mano che si sale sempre più duri e difficili da correre o pedalare in maniera fluida. Però, per i più coraggiosi e allenati, con un bello sforzo ecco la possibilità di aggirare la montagna e ritrovarsi di fronte allo spettacolo del Monviso.

Poter trascorrere qualche giorno in questo paradiso montano offrirà certamente la possibilità di rigenerarsi e di ammirare bellezze naturali che lasceranno senza fiato.

Il silenzio di questa borgata, interrotto solo dai campanacci delle mucche, è qualcosa al quale ben pochi sono abituati, ma che una volta provato è difficile dimenticare.

La Val Varaita è uno dei tanti luoghi splendidi della provincia di Cuneo e Meyre Puy è il perfetto esempio di un piccolo angolo di montagna che sa offrire tantissimo: sport, natura e benessere.



Può interessarti