Risate in salsa medievale

Di ALBERTO ,

giullaridelmondo
giullaridelmondo

A San Leo saltimbanchi e giocolieri onorano san Francesco in un’atmosfera medievale

Due giorni in allegria, all’aria aperta, circondati dal tipico paesaggio della provincia italiana. Dove? Ma nel medievale centro abitato di San Leo, nelle Marche, il 27 e 28 giugno. In quella data, infatti, nel caratteristico borgo – ritenuto la capitale del Montefeltro – si terrà Giullari del Mondo, meeting internazionale di giullari, saltimbanchi, giocolieri e commedianti. I camperisti avranno la possibilità di partecipare alla manifestazione prendendo parte al 1° Camper raduno nazionale “San Leo & Maiolo”.

La manifestazione ha un forte legame con il territorio e le sue origini vanno ricercate nel passaggio di san Francesco d’Assisi per San Leo nel 1213. Figura assai complessa, il frate umbro non ha mai fatto mistero del suo carattere semplice e giocoso, tanto da essere conosciuto come “Giullare di Dio”. In suo onore, quindi, gli artisti di strada per due giorni mettono sottosopra le strade dell’antico borgo fino a notte fonda, regalando un ulteriore tocco di magia alle splendide chiese romaniche, ai panorami mozzafiato e alla celebre fortezza rinascimentale che abbelliscono San Leo.

A rafforzare l’atmosfera medievale contribuiranno le antiche botteghe riaperte per la durata del festival: al loro interno, maestri artigiani in abiti d’epoca faranno mostra della loro arte. Nelle vie, invece, si correrà il rischio di imbattersi in una squadra di cavalieri armati. In tutto il paese, infatti, si terranno duelli di spade e alabarde alla maniera medievale. Un ulteriore tocco di suggestione sarà garantito dalla proposta del Libre Vermell de Montserrat: rievocazione aperta al pubblico di un antico pellegrinaggio concluso con un concerto di musica antica all’interno della Cattedrale romanica (sabato 27, ore 21).

Appassionati di shopping e buongustai certo non resteranno a bocca asciutta. I primi potranno sbizzarrirsi nella ricerca degli oggetti tipici esposti sulle numerose bancarelle di un mercatino molto frequentato fino a sera inoltrata; i secondi potranno approfittare delle vivaci osterie per scoprire i sapori più autentici della zona.

Questo paradiso medievale ha un costo. Nel caso si arrivi dopo le 17, per accedere al centro storico, tutti i maggiori di 10 anni dovranno pagare un biglietto di ingresso di 4 euro, valido anche per visitare le meravigliosa fortezza.

I camperisti e gli amanti del turismo en plein air potranno partecipare per l’occasione al 1° Camper raduno nazionale “SAN LEO & MAIOLO”, sistemazione ideale per godere anche di un altro importante evento che si svolgerà in concomitanza nel circondario: la Festa del Pane di Maiolo.


Giullari del mondo
27 e 28 giugno
San Leo (Pesaro Urbino)
www.san-leo.it

Ingresso: 4 € dalle 17 in avanti, gratis sotto i 10 anni


Informazioni e prenotazioni:
Ufficio Turistico IAT - Tel. 0541-926967- Fax 0541-926973- Numero Verde 800 553800 - www.san-leo.it - info@sanleo2000.it



Può interessarti