Roma Bouldering Film Festival 2010

Di ALBERTO ,

logo
logo

Con il Roma Bouldering Film Festival il bouldering va sullo schermo.
Fino al 30 aprile sono aperte le iscrizioni per il concorso
Poche cose regalano una scarica di adrenalina più intensa dell’esperienza che si vive con il bouldering, tanto intensa da essere difficilmente esprimibile. Eppure, alcuni, dopo avere superato le difficoltà di blocchi e vie di scalata, non demordono nemmeno davanti allo scoglio rappresentato scarsa riducibilità in racconto di quanto hanno fatto. Proprio dai tentativi di queste persone nascono rassegne come il Roma Bouldering Film Festival.

Quest’anno andrà in scena la sesta edizione della manifestazione, interamente dedicata ai cortometraggi del mondo boulder e organizzata da ècole Verticale di Roma. I partecipanti, con le proprie opere, tenteranno di raccontare con le immagini le storie dei protagonisti del bouldering, lanciando sul mondo uno sguardo con angolazione verticale.
 
Al concorso, il cui primo premio consiste in 1000 euro, possono partecipare film maker e registi di ogni nazionalità. Ogni partecipante potrà partecipare con più opere, a patto che pervengano agli organizzatori della manifestazione entro il 30/4/2010 (modalità di invio sul sito www.romaboulderingfi...).
Possono partecipare alla competizione film a soggetto, documentari e animazione della durata non superiore agli 8 minuti sul tema del bouldering o dell’avventura.
Per i dialoghi in lingua diversa dall'italiano o all'inglese, l'autore deve provvedere a sottotitolare l'opera in italiano o in inglese. L'opera può non essere inedita ma non deve aver già partecipato alle precedenti edizioni del Festival.



Roma Bouldering Film Festival
30/4/2010
www.romaboulderingfi...
 



Può interessarti