Sun Day, Legambiente promuove l'energia solare

Di ALBERTO ,

lega ambiente
lega ambiente

Il 16 maggio una giornata dedicata al sole, fonte di energia pulita, rinnovabile, sicura

Il 16 maggio nelle piazze italiane sarà la giornata del Sole. Così ha deciso Legambiente, che in quella data ha organizzato il Sun Day, campagna di promozione e informazione sull'energia solare e sulle tecnologie che ne consentono l'utilizzo.

In concomitanza con gli European Solar Days che si tengono in tutta Europa, l’iniziativa si pone alcuni precisi obiettivi: informare cittadini, istituzioni e aziende sulla convenienza e le qualità delle fonti rinnovabili e, in particolare, dell'energia solare; incentivare l’adozione di comportamenti virtuosi che favoriscano l'uso di energie rinnovabili e la realizzazione di progetti di sviluppo sostenibile in campo energetico e ambientale; informare sull'esistenza di finanziamenti e forme di incentivazione nazionali e regionali; favorire il contatto tra l'utente finale, gli installatori e i produttori di pannelli solari qualificati.

Inserito nel complesso degli Energy Day previsti da Sustainable Energy in Europe (la campagna di sensibilizzazione sui temi dell'efficienza, del risparmio energetico e di diffusione delle conoscenze intorno alle energie rinnovabili), il Sun Day assume tanta più importanza quanto più si considera rilevante l’Accordo sul clima recentemente raggiunto a Bruxelles dai membri dell’Unione Europea. Con quel documento, infatti, si è stabilito che i 27 Paesi appartenenti all'Unione arrivino, entro il 2020, a incrementare del 20% la quota di energia prodotta da fonti rinnovabili; ridurre del 20% i consumi energetici; diminuire di almeno il 20% le emissioni di gas serra, responsabili delle alterazioni climatiche sulla terra. Obiettivi che per molti Stati sarà impossibile raggiungere, se non passando attraverso un grande impegno nel campo delle energie alternative.



Può interessarti