Tricolori Di Triathlon A Gaggiano

Di ALBERTO ,

triathlon
triathlon

ECCO I FAVORITI AD UNA SETTIMANA DAI CAMPIONATI.

Domenica 14 giugno si disputerà il Campionato Italiano Triathlon Sprint nella splendida area naturalistica del Lago Boscaccio alle porte di Milano. Attesi diverse centinaia di triatleti e per ragioni organizzative le iscrizioni si chiuderanno martedì 9 giugno alle ore 12.  In attesa del completamento della starting-list ecco i primi nomi dei favoriti al podio, tra i quali troviamo Stefano Belandi delle Fiamme Azzurre e la poliziotta Annamaria Mazzetti.

 Mancano sette giorni al Campionato Italiano di Triathlon sulla distanza Sprint che si terrà nella meravigliosa area naturalistica del Lago Boscaccio di Gaggiano, a due passi da Milano. Gli organizzatori del Friesian Team stanno lavorando per gli ultimi dettagli delle competizioni in programma: infatti sabato 13 giugno il weekend sarà aperto dalla competizione di Aquathlon (2.500 metri di corsa a piedi, 1.000 di nuoto e ancora 2,5 km di podismo) che assegnerà il titolo nazionale di specialità e domenica 14 sarà la volta del Triathlon Sprint sulla distanza di 750 metri di nuoto, 20 km di ciclismo su strada e 5 km di corsa a piedi.

Estremamente delicato il lavoro organizzativo della prova triathlon, soprattutto per la definizione delle griglie di partenza nella prima frazione di nuoto e della gestione delle successive due frazioni di ciclismo e podismo. Lo scorso anno furono oltre 800 i partecipanti al campionato italiano e per l’alto numero di atleti attesi al via, gli organizzatori in accordo con i dirigenti della Federazione Italiana Triathlon, hanno deciso di chiudere le iscrizioni a mezzogiorno di martedì 9 giugno. In questo modo sarà possibile la costruzione omogenea delle starting-list, ovvero con atleti dello stesso valore in base al ranking Fitri.

Intanto, alcuni squadre importanti hanno già inviato i nominativi dei propri atleti di punta, tra queste le Fiamme Oro e le Fiamme Azzurre.

Tra i poliziotti troviamo Marco Quintavalle, fresco podio tricolore ai recenti campionati italiani di triathlon lungo a Candia, Alberto Alessandroni e Danilo Brustolon, due atleti da tempo nel giro della nazionale, Manuele Canuto, triatleta esperto e tornato alle gare dalla passata stagione. Non solo uomini nella spedizione della Polizia, perché al via si schiereranno anche Daniela Chmet, già vincitrice di un titolo nazionale, Adelaide Cappellini tornata alle gare dopo la maternità, Cristina Giribon, esperta e coriacea, e la favorita Annamaria Mazzetti che viene data in grande forma.

Le Fiamme Azzurre tentano l’assalto al titolo tricolore con Stefano Belandi, un pezzo di storia recente del triathlon azzurro, e Alex Ascenzi, categoria Junior e che rappresenta il futuro della triplice italica. Tra le donne Giunia Chenevier, sempre al top nelle gare italiane, e Marta Gaiardelli, che si divide tra l’attività agonistica e quella di neo mamma.

Fonte Comunicato Stampa



Può interessarti