Urbanraid: anche la città ha un anima outdoor

Di ALBERTO ,

urban
urban

Il 19 e 20 settembre Bergamo diventa un grande palcoscenico per lo sport all’aria aperta. Dalla mountainbike al volo in teleferica sulle mura: agonismo, divertimento e adrenalina.


Immaginate una città che diventa giungla, si dissemina di ostacoli da superare, adatta i propri luoghi ai muscoli degli sportivi, così da consentire loro di divertirsi e gareggiare. Quando, dopo avere costruito tutto questo nella vostra mente, riaprirete gli occhi, sarà già tempo di andare a visitare questa città delle meraviglie: il 19 e 20 settembre Bergamo, ospitando Urbanraid, diventerà il paradiso degli sportivi outdoor.

Mountainbiking, ropingdown, orienteering, trail running e teleferica: tutto in un’unica giornata, sfruttando gli spazi della meravigliosa città alta e i suoi immediati dintorni. Organizzata dall’agenzia Spiagames Outdoor Agency con il supporto della Banca Popolare di Bergamo e il patrocinio di Regione, Comune e Provincia locali, Urbanraid è il primo avvenimento del genere sul suolo italiano.

Si tratta di una gara, suddivisa in sei prove dal profondo spirito outdoor (più uno speciale photo contest), riservata a chiunque si senta in forma fisicamente e temerario nell’animo. Le squadre partecipanti (composte da tre elementi) saranno divise in tre categorie: professionisti (atleti tesserati in una delle discipline interessate), amatori (massimo un professionista), famiglie (due adulti e un bambino, due bambini e un adulto, tre bambini e un accompagnatore). Dalla somma dei tempi impiegati per compiere ciascuna prova (il cronometro si bloccherà, per ogni squadra, all’arrivo dell’ultimo componente) si ricaverà la classifica finale delle diverse categorie.

Il programma è serratissimo. Se il 19 settembre è giornata di ritrovo, istruzioni e ultime iscrizioni – presso il campo base alla Fara (c/o Porta S.Agostino) – , il 20 settembre alle ore 9 (e fino alle 16) si inizia a fare sul serio. I muscoli dei partecipanti alle categorie professionisti e amatori saranno prima sollecitati da una pedalata di 17 km nel parco nei pressi di Bergamo, quindi per i team sarà la volta di dimostrare il proprio coraggio, calandosi con una fune dalle storiche mura della cittadina lombarda. E proprio la città, subito dopo, verrà esplorata a fondo durante la prova di orienteering: ogni squadra, dotata di una mappa militare, dovrò scovare i checkpoint disseminati dall’organizzazione nelle piazze e nelle strade di Bergamo. L’avrà vinta chi non si affannerà troppo nella ricerca, perché bisognerà ancora portare a termine nel minor tempo possibile la prova di trail running (su percorsi da 14 o 8 km). Ciliegina sulla torta: per concludere in bellezza, i componenti dei team dovranno attraversare lo spazio che separa il baluardo S. Giacomo dal baluardo S.Andrea (175 metri) servendosi di una suggestiva e panoramica teleferica che viaggia sospesa nel vuoto a 30 metri di altezza. Per la categoria famiglie saranno allestiti percorsi differenti e un parco avventura sulle mura della città, così da garantire ai bambini un folle divertimento in tutta sicurezza.

Le iscrizioni, di cui sotto riportiamo i dettagli, sono aperte su web (www.urbanraid.it) e possibili fino a sabato 19 settembre alle 19.30 presso il campo base. Ai partecipanti, per i quali sarà allestito anche un campeggio con tende messe a disposizione dalla ditta Ferrino, sarà sufficiente presentarsi equipaggiati di mountain bike, casco, fotocamera digitale (indispensabile  l’orienteering e utile per lo speciale photo contest)... e un po’ di coraggio; tutto il resto verrà fornito dagli organizzatori. I vincitori di ogni categoria torneranno a casa con premi in viaggi e materiale sportivo.

Urbanraid
19 e 20 settembre
Bergamo
www.urbanraid.it (per informazioni e aggiornamenti)

Iscrizioni
- online sul sito www.urbanraid.it
- fino alle 19.30 di sabato 19 settembre presso il campo base della Fara (c/o porta S. Agostino)


Prezzi iscrizioni (al momento dell’iscrizione viene consegnato a ogni partecipante un pacco gara)
Team Professionisti e Amatori: 150 €
Team Famiglie: 50 €

Gli iscritti possono pernottare nel campeggio allestito dall’organizzazione nei pressi di porta S. Agostino, dove verranno offerte loro anche la cena e la colazione.



Può interessarti