Apertura della stagione canoistica sui fiumi emiliani

Di GIANCARLO COSTA ,

01 Apertura canoa emiliana 2010
01 Apertura canoa emiliana 2010

VETTO D'ENZA (Reggio Emilia)- Week end di gare che aprono la stagione della canoa nazionale, con la tradizionale gara Internazionale sul fiume Enza, teatro ormai da anni di aspri duelli tra i diversi atleti a livello internazionale, provenienti da diverse nazioni europee.

Gli atleti eporediesi che hanno preso parte a questa due giorni di competizioni sono stati i k1 senior maschile Andrea Gillio, Marco Regis e Giorgio Quaranta e la k1 senior femminile Carlotta Pera.

Sabato 10 aprile si è svolta la gara sprint, che sicuramente rappresentava sicuramente il momento più emozionante e avvincente: nel settore maschile buon inizio stagione per Andrea Gillio, giunto al decimo posto ma con ancora nelle braccia il lungo inverno di assenza dalle competizioni. Da lui il suo club si aspetta grandi cose.

Non deludono neppure Giorgio Quaranta, 14° e Marco Regis. 23°.

Grande prova di forza di Carlotta Pera, che strappa a Claudia Zamariola, CUS Pavia, il terzo posto, ottenendo il primo importante risultato e obiettivo della stagione, che la porta a conquistare la medaglia di bronzo.

Sulla scia degli ultimi risultati dello scorso anno, che avevano già visto l'atleta piemontese primeggiare nei confronti della Zamariola, quello che va sottolineato sono i distacchi sempre maggiori che Carlotta riesce ad infliggere. Certamente un buon inizio per una stagione tutta da costruire.

Nella gara classica di domenica 11 aprile, purtroppo Carlotta Pera non è riuscita a ripetere il bellissimo risultato ottenuto il giorno precedente, dovendosi fermare al 4° posto, causa una rottura della canoa che le ha impedito di poter visionare completamente il percorso di circa 4 chilometri e mezzo in cui si snodava il campo di gara: va ricordato che sia per la sprint che per la lunga si trattava di un terzo grado superiore, su una scala che per, quanto riguarda la canoa discesa, va da uno a quattro.

Giorgio Quaranta riconferma il 14° posto del giorno precedente, mentre Marco Regis migliora, ottenendo un 22° posto.

E ora attendiamo le selezioni di maggio per i Mondiali che si terranno a Sort (Spagna).

CASALECCHIO DI RENO (BOLOGNA)-

Domenica 11 aprile si è svolta la gara interregionale di canoa slalom, sulle calme acque del fiume Reno. Per l'Ivrea CC ha preso parte la squadra giovanile, guidata dall'allenatore Gigi Portalupi.

Questi i risultati dei ragazzi: k1 cadetti, 4° posto per Francesco Bellini, 6°  Panaiotis Vlahopulos e 18°  Giulio Colturato.

Nel k1 ragazzi 6° posto per Daniel Lauriola, mentre nel k1 junior 6° posto per Nicolò Breda.

Nel C2 cadetti 2° piazza per Colturato/Vlahopulos, mentre nel C2 junior primo posto per Breda/Lauriola. (Leonardo Curzio)

  • Giornalista pubblicista dal 2004. Direttore responsabile della testata Sport Communities per i siti outdoorpassion.it runningpassion.it snowpassion.it mtbpassion.it dal 2009 al 2015. Proprietario, responsabile editoriale e autore di outdoorpassion.it, runningpassion.it, snowpassion.it, bici.tv dal 2016. Collaboratore della rivista SNOWBOARDER MAGAZINE dal 1996 al 1999 per la realizzazione di articoli sul backcountry, cioè snowboard­alpinismo. Collaboratore della rivista ON BOARD nel 2000 per realizzazione di articoli sul backcountry Responsabile tecnico della rivista BACKCOUNTRY nel 2001. Responsabile tecnico della rivista MONTAGNARD dal 2002, Giornalista Pubblicista dal 2004 Autore, Responsabile Tecnico e Proprietario della rivista MONTAGNARD FREE PRESS dal 2004 al 2006. Collaboratore della rivista MADE FOR SPORT (DOGMA srl) nel 2006. Collaboratore della rivista ALP da 2007 al 2010. Collaboratore del sito www.snowboardplanet.it nel 2007. Facebook: Giancarlo Costa



Può interessarti