Caduta mortale dal Polluce di un alpinista francese

Di GIANCARLO COSTA ,

Castore e Polluce
Castore e Polluce

Un alpinista francese di 17 anni è morto dopo essere precipitato sul Monte Polluce (Quota 4089 metri), vetta nel massiccio del Rosa sul confine tra Vallese (Svizzera) e Valle d'Aosta.
Il giovane è caduto per circa 200 metri dopo aver perso l'equilibrio mentre maneggiava i suoi ramponi.
Lo ha ricostruito la polizia del Canton Vallese, intervenuta sul posto con l'elisoccorso di Air Zermatt. L'incidente verso le 10.30, durante la discesa dalla vetta, che il giovane aveva raggiunto con un altro alpinista dalla parete sud-ovest.
A dare l’allarme è stato proprio il suo compagno di cordata, un alpinista di 22 anni. Ha chiamato il numero di emergenza e sul posto sono arrivati in elicottero i soccorritori, che non hanno potuto far altro che constatare il decesso del diciassettenne.
I due giovani alpinisti avevano trascorso la notte nel bivacco Rossi e Volante del Cai, a 3.750 metri di quota, nel territorio comunale di Ayas (Valle d’Aosta). Da qui stamane avevano raggiunto la vetta del Polluce per poi iniziare la discesa, fino al momento dell’incidente. Sull'accaduto ha aperto un'indagine il ministero pubblico del Canton Vallese.

Fonte Ansa Valle d’Aosta

  • Giornalista pubblicista dal 2004. Direttore responsabile della testata Sport Communities per i siti outdoorpassion.it runningpassion.it snowpassion.it mtbpassion.it dal 2009 al 2015. Proprietario, responsabile editoriale e autore di outdoorpassion.it, runningpassion.it, snowpassion.it, bici.tv dal 2016. Collaboratore della rivista SNOWBOARDER MAGAZINE dal 1996 al 1999 per la realizzazione di articoli sul backcountry, cioè snowboard­alpinismo. Collaboratore della rivista ON BOARD nel 2000 per realizzazione di articoli sul backcountry Responsabile tecnico della rivista BACKCOUNTRY nel 2001. Responsabile tecnico della rivista MONTAGNARD dal 2002, Giornalista Pubblicista dal 2004 Autore, Responsabile Tecnico e Proprietario della rivista MONTAGNARD FREE PRESS dal 2004 al 2006. Collaboratore della rivista MADE FOR SPORT (DOGMA srl) nel 2006. Collaboratore della rivista ALP da 2007 al 2010. Collaboratore del sito www.snowboardplanet.it nel 2007. Facebook: Giancarlo Costa

Commenta l'articolo su Twitter...

Può interessarti