Guida Alpina Canavesana muore sul Monte Bianco

Di GIANCARLO COSTA ,

Roberto Giovanetto
Roberto Giovanetto

Questo è un articolo che non avrei mai voluto scrivere, perché Roberto Giovanetto, di Ivrea, 50 anni, Guida Alpina, era anche un amico, conosciuto ai tempi del lavoro in Olivetti. Prima di tutto un grande appassionato di montagna, anche scialpinista, anche corridore di montagna, negli ultimi anni ormai si dedicava anima e corpo alla sua passione più grande, l’arrampicata su roccia. E’ una di quelle persone dalle quali ho preso nozioni e consigli, con cui si parlava di montagna indipendentemente dalle qualifiche ufficiali o dai risultati conseguiti. Stava portando un cliente al Monte Bianco, sulla via dell’Innominata, ma l’incidente non è successo in un difficile passaggio. E’ avvenuto nel pomeriggio di ieri, poco dopo le 16, mentre era al bivacco Eccles, 3850 metri di quota, in Val Veny (Courmayeur). Difficile stabilire le cause della caduta perché, pare, nessuno ha assistito alla tragedia. Si pensa che sia scivolato mentre era uscito ad osservare la via che avrebbe dovuto percorrere il giorno dopo, precipitando per circa 300 metri lungo il costone della montagna, morendo sul colpo. Il corpo è poi stato recuperato dagli uomini del soccorso alpino valdostano e trasportato a valle con l'elicottero. Soccorso alpino del quale faceva parte. Amava la montagna con passione, d’estate salendo le vie di roccia, d’inverno quelle di ghiaccio. E’ morto seguendo la sua passione, ma che cos’è un uomo senza le sue passioni? Ciao Roberto

  • Giornalista pubblicista dal 2004. Direttore responsabile della testata Sport Communities per i siti outdoorpassion.it runningpassion.it snowpassion.it mtbpassion.it dal 2009 al 2015. Proprietario, responsabile editoriale e autore di outdoorpassion.it, runningpassion.it, snowpassion.it, bici.tv dal 2016. Collaboratore della rivista SNOWBOARDER MAGAZINE dal 1996 al 1999 per la realizzazione di articoli sul backcountry, cioè snowboard­alpinismo. Collaboratore della rivista ON BOARD nel 2000 per realizzazione di articoli sul backcountry Responsabile tecnico della rivista BACKCOUNTRY nel 2001. Responsabile tecnico della rivista MONTAGNARD dal 2002, Giornalista Pubblicista dal 2004 Autore, Responsabile Tecnico e Proprietario della rivista MONTAGNARD FREE PRESS dal 2004 al 2006. Collaboratore della rivista MADE FOR SPORT (DOGMA srl) nel 2006. Collaboratore della rivista ALP da 2007 al 2010. Collaboratore del sito www.snowboardplanet.it nel 2007. Facebook: Giancarlo Costa



Può interessarti