Hervè Barmasse alle falde del Kilimangiaro su Rai Tre

Di GIANCARLO COSTA ,

Herve Barmasse sul Kilimagiaro (foto omnia)
Herve Barmasse sul Kilimagiaro (foto omnia)

Di nome e di fatto. Dal 5 novembre, infatti, l’alpinista e scalatore valdostano Hervè Barmasse torna a essere uno dei volti di “Alle falde del Kilimangiaro”, il programma di Rai Tre (in programma tutte le domeniche alle 15.30) condotto da Camila Raznovich.

Non solo: Barmasse, già presente in studio nella passata edizione per una puntata al mese, stavolta è stato chiamato a raddoppiare le sue partecipazioni. Lo si vedrà una volta in studio e un’altra protagonista di una serie di speciali nel corso dei quali, di volta in volta, accompagnerà i telespettatori lungo vie e trekking di montagna.

Nella prima “puntata” da guida (per lui che guida alpina lo è davvero), salirà proprio in Africa sul Monte Kilimangiaro, dove Barmasse ha girato le riprese nel mese di ottobre.
“Sono estremamente contento e orgoglioso di questo secondo impegno mensile”, ha commentato l’alpinista, che prossimamente, insieme ai suoi ospiti, vedremo anche sul Monte Bianco. “I curatori del programma, così attento a certi valori e a un importante aspetto etico, hanno evidentemente riconosciuto in me un personaggio coerente con questa impostazione e lontano dal concetto di spettacolarizzazione dell’alpinismo”.

Per conoscere in anteprima quali domeniche vedremo Barmasse in studio, tra racconti delle sue imprese e approfondimenti su temi legati in particolare all’ambiente, e quali invece sarà alle prese con le vie e i trekking, si possono consultare i suoi canali social ufficiali e quelli del programma di Rai Tre.

Fonte Omnia

  • Giornalista pubblicista dal 2004. Direttore responsabile della testata Sport Communities per i siti outdoorpassion.it runningpassion.it snowpassion.it mtbpassion.it dal 2009 al 2015. Proprietario, responsabile editoriale e autore di outdoorpassion.it, runningpassion.it, snowpassion.it, bici.tv dal 2016. Collaboratore della rivista SNOWBOARDER MAGAZINE dal 1996 al 1999 per la realizzazione di articoli sul backcountry, cioè snowboard­alpinismo. Collaboratore della rivista ON BOARD nel 2000 per realizzazione di articoli sul backcountry Responsabile tecnico della rivista BACKCOUNTRY nel 2001. Responsabile tecnico della rivista MONTAGNARD dal 2002, Giornalista Pubblicista dal 2004 Autore, Responsabile Tecnico e Proprietario della rivista MONTAGNARD FREE PRESS dal 2004 al 2006. Collaboratore della rivista MADE FOR SPORT (DOGMA srl) nel 2006. Collaboratore della rivista ALP da 2007 al 2010. Collaboratore del sito www.snowboardplanet.it nel 2007. Facebook: Giancarlo Costa

Commenta l'articolo su Twitter...

Può interessarti