Il climber Stefano Ghisolfi conquista Change, la prima via al mondo di difficoltà 9b+

Di GIANCARLO COSTA ,

Stefano Ghisolfi scala Change (foto eis) (2)
Stefano Ghisolfi scala Change (foto eis) (2)

Il climber Stefano Ghisolfi porta a termine l'ennesima impresa della sua carriera: in Norvegia ha conquistato Change, la prima via di difficoltà 9b+ al mondo, salita per la prima volta nel 2012 dallo scalatore ceco Adam Ondra

Lo scalatore piemontese, pluricampione italiano, ha vissuto un mese in Scandinavia per preparare la sfida, con il solo intermezzo della trasferta a Brunico per il Campionato Italiano Lead, vinto per la settima volta.

"E' stata una scalata estenuante, la via è lunga 55 metri e bisogna fare 185 movimenti, ma ho tenuto duro fino all'ultimo".

Fonte Press EIS

  • Giornalista pubblicista dal 2004. Direttore responsabile della testata Sport Communities per i siti outdoorpassion.it runningpassion.it snowpassion.it mtbpassion.it dal 2009 al 2015. Proprietario, responsabile editoriale e autore di outdoorpassion.it, runningpassion.it, snowpassion.it, bici.tv dal 2016. Collaboratore della rivista SNOWBOARDER MAGAZINE dal 1996 al 1999 per la realizzazione di articoli sul backcountry, cioè snowboard­alpinismo. Collaboratore della rivista ON BOARD nel 2000 per realizzazione di articoli sul backcountry Responsabile tecnico della rivista BACKCOUNTRY nel 2001. Responsabile tecnico della rivista MONTAGNARD dal 2002, Giornalista Pubblicista dal 2004 Autore, Responsabile Tecnico e Proprietario della rivista MONTAGNARD FREE PRESS dal 2004 al 2006. Collaboratore della rivista MADE FOR SPORT (DOGMA srl) nel 2006. Collaboratore della rivista ALP da 2007 al 2010. Collaboratore del sito www.snowboardplanet.it nel 2007. Facebook: Giancarlo Costa

Commenta l'articolo su Twitter...

Può interessarti