Italian Slalom Tour: Marco Begalli si aggiudica la tappa dell'Hang Loose Beach in Calabria davanti a tremila persone

Di GIANCARLO COSTA ,

Italian Slalom Tour tappa 2  (foto organizzazione)
Italian Slalom Tour tappa 2 (foto organizzazione)

Un buon vento termico ha baciato la riva dell'Hang Loose Beach lo scorso weekend, dando così la possibilità agli atleti che si giocano il titolo nazionale slalom attraverso il circuito dell'Italian Slalom Tour, di divertirsi e divertire il numeroso pubblico accorso a godersi il mare e lo spettacolo. E' stato l'inossidabile Marco Begalli ad aggiudicarsi la tappa davanti a GianMarco Meschino ITA910 e l'under 20 Francesco Scagliola ITA 353, che promette in futuro, se continua così, di diventare un protagonista assoluto di questo sport a livello nazionale e non solo. Non hanno perso tempo gli atleti e già venerdì avevano completato un tabellone di gare. Il vento termico, tipico di questa stagione in questa parte di Calabria, che è andato crescendo dai 12 nodi del primo giorno ai 16-18 di domenica. Begalli ha vinto tutti i tabelloni. Da segnalare la presenza di molti giovani atleti under 20 e under 17, tra cui l'ottimo piazzamento di Enrico Bertulli ITA113, giunto settimo, e l'under 17 Giuseppe Congi ITA 580, giunto decimo davanti a diversi atleti molto più maturi di loro. Il tutto davanti ad una cornice di pubblico da fare invidia a molte altre località più note, quasi tremila spettatori domenica si sono ritrovati sulla spiaggia anche grazie alle iniziative del circolo ospitante, con la premiazione durante il party finale con un tifo da stadio. “E' stata la nostra prima gara organizzata in collaboraziione con l'AICW, e spero che ne possano seguire altre – ha detto Luca Valentini dell'Hang Loose Beach – come organizzazione siamo molto soddisfatti dello spettacolo offerto e credo che anche gli atleti possano dire altrettanto”. Dopo due tappe Begalli guida la classifica generale davanti a Scagliola e Meschino. Prossimo appuntamento del circuito centro-sud, il 3-4 settembre prossimo, sempre in Calabria, questa volta a Crotone.

Fonte U.S. AICW

  • Giornalista pubblicista dal 2004. Direttore responsabile della testata Sport Communities per i siti outdoorpassion.it runningpassion.it snowpassion.it mtbpassion.it dal 2009 al 2015. Proprietario, responsabile editoriale e autore di outdoorpassion.it, runningpassion.it, snowpassion.it, bici.tv dal 2016. Collaboratore della rivista SNOWBOARDER MAGAZINE dal 1996 al 1999 per la realizzazione di articoli sul backcountry, cioè snowboard­alpinismo. Collaboratore della rivista ON BOARD nel 2000 per realizzazione di articoli sul backcountry Responsabile tecnico della rivista BACKCOUNTRY nel 2001. Responsabile tecnico della rivista MONTAGNARD dal 2002, Giornalista Pubblicista dal 2004 Autore, Responsabile Tecnico e Proprietario della rivista MONTAGNARD FREE PRESS dal 2004 al 2006. Collaboratore della rivista MADE FOR SPORT (DOGMA srl) nel 2006. Collaboratore della rivista ALP da 2007 al 2010. Collaboratore del sito www.snowboardplanet.it nel 2007. Facebook: Giancarlo Costa



Può interessarti