Itinerari Escursionismo - Bocchetta di Scarpia e Monte Sangiatto (2387 m) - Alpe Devero (VCO - Piemonte)

Di GIANCARLO COSTA ,

APERTURA.jpg
APERTURA.jpg

INIZIO ESCURSIONE: Alpe Devero (1630 m)

ACCESSO: Autostrada A26 Genova - Gravellona Toce, poi superstrada per Sempione, uscita Crodo, Baceno, Devero, Val Formazza. A Baceno prendere per Goglio e poi risalire fino all'Alpe Devero

DISLIVELLO: 750 metri

DIFFICOLTA': Escursionismo

ATTREZZATURA: Normale attrezzatura da escursionismo (pedule, zaino, giacca a vento) o da corsa in montagna-skyrunning (zainetto o marsupio con capo lungo supplementare sopra e sotto)

CARTOGRAFIA: KOMPASS Domodossola scala 1:50000

INDIRIZZI UTILI: Comunità Montana Antigorio,Divedro, Formazza tel.0324618431

Guide Alpine Ossolane: www.ossola.com/guide

Soccorso alpino 118

DESCRIZIONE ITINERARIO

Dall'Alpe Devero, partire in direzione di Crampiolo e quasi subito piegare a destra in direzione della Bocchetta Scarpia, passando accento all'Albergo Cervandone. Continuare a salire fino all'Alpe Sangiatto (Quota 2010 m.) e agli omonimi laghetti, quindi risalire un pendio più ripido, che porta ad un ripiano e successivamente continuare fino alla Bocchetta Scarpia (Quota 2248). Da qui salire il ripido pendio sulla destra che conduce alla cima del Monte Sangiatto (Quota 2387 m.). Per il tempo di percorrenza, il calcolo è lasciato alle proprie capacità individuali, il dislivello complessivo è di quasi 750 metri. Per ritornare all'Alpe Devero, seguire il percorso dell'andata.

  • Giornalista pubblicista dal 2004. Direttore responsabile della testata Sport Communities per i siti outdoorpassion.it runningpassion.it snowpassion.it mtbpassion.it dal 2009 al 2015. Proprietario, responsabile editoriale e autore di outdoorpassion.it, runningpassion.it, snowpassion.it, bici.tv dal 2016. Collaboratore della rivista SNOWBOARDER MAGAZINE dal 1996 al 1999 per la realizzazione di articoli sul backcountry, cioè snowboard­alpinismo. Collaboratore della rivista ON BOARD nel 2000 per realizzazione di articoli sul backcountry Responsabile tecnico della rivista BACKCOUNTRY nel 2001. Responsabile tecnico della rivista MONTAGNARD dal 2002, Giornalista Pubblicista dal 2004 Autore, Responsabile Tecnico e Proprietario della rivista MONTAGNARD FREE PRESS dal 2004 al 2006. Collaboratore della rivista MADE FOR SPORT (DOGMA srl) nel 2006. Collaboratore della rivista ALP da 2007 al 2010. Collaboratore del sito www.snowboardplanet.it nel 2007. Facebook: Giancarlo Costa



Può interessarti