Laura Rogora si qualifica per le Olimpiadi a Tolosa, ancora una chance per Stefano Ghisolfi

Di GIANCARLO COSTA ,

Laura Rogora qualificata per le Olimpiadi di Tokio (foto coni)
Laura Rogora qualificata per le Olimpiadi di Tokio (foto coni)

Si sono disputate a Tolosa le ultime qualificazioni per la prima storica Olimpiade per l’Arrampicata. Saranno in 44, 22 maschi e 22 femmine, a partecipare all’Olimpiade, e dopo Ludovico Fossali, Campione del Mondo Speed, si è qualificata Laura Rogora, che nella competizione francese, che riproduce il format Olimpico, in cui le atlete hanno gareggiato prima nello Speed, poi nel Boulder e infine nella Lead, ha conquistato uno dei 6 posti in palio per il Giappone.
Non è andata bene a Stefano Ghisolfi, che ha concluso 12° con 840 punti complessivi, ma che avrà ancora una possibilità, che potrà tentare il tutto per tutto a marzo agli Europei di Mosca dove sarà consegnato l’ultimo pass per i Giochi Olimpici.

Queste le qualificate femminili di Tolosa:
Julia CHANOURDIE (FRA), Mia KRAMPL (SLO), Iuliia KAPLINA (RUS), Kyra CONDIE (USA), Laura ROGORA (ITA), YiLing SONG (CHN)

Questi i qualificati maschili di Tolosa:
Adam ONDRA (CZE), Bassa MAWEM (FRA), Jan HOJER (GER), YuFei PAN (CHN), Alberto GINÉS LÓPEZ (ESP), Nathaniel COLEMAN (USA)

  • Giornalista pubblicista dal 2004. Direttore responsabile della testata Sport Communities per i siti outdoorpassion.it runningpassion.it snowpassion.it mtbpassion.it dal 2009 al 2015. Proprietario, responsabile editoriale e autore di outdoorpassion.it, runningpassion.it, snowpassion.it, bici.tv dal 2016. Collaboratore della rivista SNOWBOARDER MAGAZINE dal 1996 al 1999 per la realizzazione di articoli sul backcountry, cioè snowboard­alpinismo. Collaboratore della rivista ON BOARD nel 2000 per realizzazione di articoli sul backcountry Responsabile tecnico della rivista BACKCOUNTRY nel 2001. Responsabile tecnico della rivista MONTAGNARD dal 2002, Giornalista Pubblicista dal 2004 Autore, Responsabile Tecnico e Proprietario della rivista MONTAGNARD FREE PRESS dal 2004 al 2006. Collaboratore della rivista MADE FOR SPORT (DOGMA srl) nel 2006. Collaboratore della rivista ALP da 2007 al 2010. Collaboratore del sito www.snowboardplanet.it nel 2007. Facebook: Giancarlo Costa

Commenta l'articolo su Twitter...

Può interessarti