MDV Boulder Contest 2008 - Mondovì (CN) 26-28.9.2008

Di GIANCARLO COSTA ,

mdv080005
mdv080005

Il boulder sta diventando un modo per arrampicare ovunque e a qualsiasi ora, un modoi per far festa e sport insieme.

L'evento di Mondovì, organizzato dall'Associazione Skandere ne è la prova.

Ecco il racconto di Matteo dell'Associazione Skandere.

"Alzi la mano chi, domenica mattina, dopo aver partecipato al MDV, non ha avuto l'impressione di essere stato investito da un autobus. Sono il risultato di 8 intense ore di trazioni, tallonagi, arcuate, lanci e salti, il tutto per raggiungere il top di quel verde o rosso che sia, battere l'amico, il vicino di casa o quel "fetente" che l'anno scorso vi è arrivato davanti!

Un altro MDV è passato e, con i suoi 307 partecipanti, si conferma sempre più il secondo raduno per partecipanti in Italia dopo il Melloblocco. E poi dicono che in provincia di Cuneo non succede mai niente... Quest'anno il titolo di campione se lo porta a Parma Michelino Camminati, ma ha dovuto sudarselo perché, un giovane torinese, Carlo Giuliberti, centra la serata giusta e dà diversi pensieri a lui ed agli altri finalisti, Gambaro e Leoncini. Speriamo non inizi a prenderci gusto con le finali. Peccato per la mancanza di Moroni... dicono ci sia qualcosa di grosso che bolle in pentola.

La classifica femminile è stata invece una storia a due: non sono bastate semifinale, finale e superfinale per sancire una vincitrice. I tracciatori infatti sottovalutano le capacità di Chiappa e Battaglia che raggiungono tre top su tre al primo tentativo. Tolto questo, i tre tracciatori si confermano di altissimo livello, in grado con i loro "problemi" di fare classifica e far divertire tutte le varie tipologie e categorie di partecipanti. 

Ancora più accesa la battaglia tra gli amatori che tra gli iscritti celava sicuramente elementi con caratteristiche decisamente da top. Vincono Bassotto per la maschile e Barale Paola tra le donne dove sale sul podio anche una giovane promessa di 11 anni Valentina Chilò.

Complimenti al presidente Motta e a tutta la truppa di Skandere. L'appuntamento è per il prossimo anno."

  • Giornalista pubblicista dal 2004. Direttore responsabile della testata Sport Communities per i siti outdoorpassion.it runningpassion.it snowpassion.it mtbpassion.it dal 2009 al 2015. Proprietario, responsabile editoriale e autore di outdoorpassion.it, runningpassion.it, snowpassion.it, bici.tv dal 2016. Collaboratore della rivista SNOWBOARDER MAGAZINE dal 1996 al 1999 per la realizzazione di articoli sul backcountry, cioè snowboard­alpinismo. Collaboratore della rivista ON BOARD nel 2000 per realizzazione di articoli sul backcountry Responsabile tecnico della rivista BACKCOUNTRY nel 2001. Responsabile tecnico della rivista MONTAGNARD dal 2002, Giornalista Pubblicista dal 2004 Autore, Responsabile Tecnico e Proprietario della rivista MONTAGNARD FREE PRESS dal 2004 al 2006. Collaboratore della rivista MADE FOR SPORT (DOGMA srl) nel 2006. Collaboratore della rivista ALP da 2007 al 2010. Collaboratore del sito www.snowboardplanet.it nel 2007. Facebook: Giancarlo Costa



Può interessarti