Il mondo verticale raccontato da Angelika Rainer in scena oggi a Orbassano (TO)

Di GIANCARLO COSTA ,

Serata Angelika Rainer Orbassano.gif
Serata Angelika Rainer Orbassano.gif

Giovedì 29 settembre Orbassano, in provincia di Torino, ospiterà l’atleta altoatesina Angelika Rainer per una serata dedicata interamente alle sue imprese. Un appuntamento per conoscere da vicino una protagonista dell’arrampicata internazionale.

Si preannuncia una serata da ricordare quella che, giovedì 29 settembre, il SALEWA Store di Torino ha organizzato con la giovane Angelika Rainer. La climber altoatesina già campionessa del mondo, incontrerà gli appassionati di arrampicata e non solo.

Alle 21.00, presso il Teatro Sandro Pertini di Orbassano, tutti gli amanti di montagna “e dintorni” potranno infatti assistere al racconto in prima persona delle imprese alpinistiche di Angelika la cui iniziazione alla scalata risale a quando ancora bambina si cimentava con la sua prima via ferrata sulla Croda Rossa, nelle Dolomiti, in compagnia della madre. Da quel giorno la vita dell’atleta del Team alpineXtrem SALEWA è stata un susseguirsi di pareti, prima nella sua terra natale, l’Alto Adige, poi grazie al suo carattere avventuriero e cosmopolita, in Germania, Francia, Grecia e Spagna fino a superare i confini dell’Europa.

E la sconfinata passione di Angelika Rainer per le sfide in verticale l’ha portata ad andare oltre l’arrampicata sportiva e il bouldering, perché con il tempo si è avvicinata anche al mondo dell’alpinismo su roccia e su ghiaccio, riscuotendo notevoli successi. Nell’autunno 2008 è stata infatti la prima donna a ripetere la leggendaria via “Italia 61” sul Piz Ciavaces, nelle Dolomiti, con un livello di difficoltà pari a 8a. Ma il mondo dell’agonismo non lo ha mai abbandonato completamente, e nel 2011 si è aggiudicata la medaglia d’oro nel Mondiale di Arrampicata su Ghiaccio in Romania, bissando la vittoria ottenuta nel 2009 a Saas Fee, in Svizzera.

Giovedì sera Angelika racconterà per parole e immagini la passione che la guida in questo sport e le sue imprese più spettacolari, il pubblico presente avrà la possibilità di essere trascinato all’interno di un mondo fatto di fatiche, timori e paure, ma anche di straordinarie emozioni.

La serata è realizzata grazie alla collaborazione del Club Alpino Nazionale Sezione di Orbassano, con il supporto della Scuola Nazionale di alpinismo, scialpinismo e arrampicata libera “Paolo Giordano” e con il patrocinio del Comune di Orbassano.

Centro Culturale TEATRO SANDRO PERTINI

Via dei Mulini 1 - Orbassano

Giovedì 29 Settembre 2011

Dalle ore 21.00

Ingresso libero

Fonte ufficio Stampa Salewa

  • Giornalista pubblicista dal 2004. Direttore responsabile della testata Sport Communities per i siti outdoorpassion.it runningpassion.it snowpassion.it mtbpassion.it dal 2009 al 2015. Proprietario, responsabile editoriale e autore di outdoorpassion.it, runningpassion.it, snowpassion.it, bici.tv dal 2016. Collaboratore della rivista SNOWBOARDER MAGAZINE dal 1996 al 1999 per la realizzazione di articoli sul backcountry, cioè snowboard­alpinismo. Collaboratore della rivista ON BOARD nel 2000 per realizzazione di articoli sul backcountry Responsabile tecnico della rivista BACKCOUNTRY nel 2001. Responsabile tecnico della rivista MONTAGNARD dal 2002, Giornalista Pubblicista dal 2004 Autore, Responsabile Tecnico e Proprietario della rivista MONTAGNARD FREE PRESS dal 2004 al 2006. Collaboratore della rivista MADE FOR SPORT (DOGMA srl) nel 2006. Collaboratore della rivista ALP da 2007 al 2010. Collaboratore del sito www.snowboardplanet.it nel 2007. Facebook: Giancarlo Costa



Può interessarti