Il Parco Nazionale del Gran Paradiso vince il premio EMAS Italia 2015, riconoscimento per qualità e design grafico della dichiarazione ambientale

Di GIANCARLO COSTA ,

Gran Paradiso in versione invernale
Gran Paradiso in versione invernale

Giovedì 5 novembre, nell'ambito della manifestazione Ecomondo di Rimini, il Parco Nazionale del Gran Paradiso ha vinto il Premio Emas Italia 2015, categoria pubblica amministrazione, per la qualità e il design grafico della sua dichiarazione ambientale che, secondo l'ISPRA (Istituto Superiore per la Protezione e Ricerca Ambientale), ne facilita e favorisce la fruibilità da parte di un pubblico eterogeneo.

Il premio di eccellenza, è stato istituito a livello nazionale dalla sezione EMAS del Comitato Ecolabel Ecoaudit e dal Servizio Certificazioni Ambientali dell'ISPRA, per dare riconoscimento e visibilità alle organizzazione registrate che hanno meglio interpretato ed applicato i principi ispiratori dello schema europeo e soprattutto raggiunto i migliori risultati nella comunicazione con le parti interessate. Oltre al Parco, sono stati premiati nella categoria degli enti pubblici anche il Comune di Tavarnelle Val di Pesa, il Comune di Mantova e il Parco Naturale Mont Avic.

La dichiarazione ambientale EMAS rappresenta infatti il principale strumento di comunicazione verso l'esterno previsto dal Regolamento EMAS per fornire al pubblico e ad altri soggetti interessati informazioni ambientali convalidate relative alle prestazioni ambientali ed ai programmi di miglioramento dell'Ente parco.

Da vere e proprie campagne di comunicazione proposte dalle grandi aziende a iniziative più piccole ma originali e significative come alberghi concepiti come laboratori Ecolabel o esperimenti teatrali per comunicare i dati ambientali al pubblico sono solo alcune delle idee più meritevoli selezionate dell'ISPRA per la prima edizione del Premio Nazionale Ecolabel UE 2015 dedicato alle strategie più efficaci nella diffusione del marchio Ecolabel e per la terza edizione del premio EMAS Italia 2015 dedicato alle dichiarazioni ambientali più originali compresa la loro modalità di diffusione.

La certificazione EMAS (Eco-Management and Audit Scheme - Sistema Comunitario di Ecogestione) rappresenta il massimo riconoscimento ambientale a livello europeo cui possono aspirare, attraverso un percorso volontario, imprese e organizzazioni, sia pubbliche che private, che desiderano impegnarsi nel valutare e migliorare continuamente la propria efficienza ambientale. EMAS, inoltre, è stato ideato per garantire la divulgazione costante al pubblico di informazioni validate ed aggiornate relative alle prestazioni ambientali ed agli obiettivi di miglioramento.

Fonte Piemonte Parchi

  • Giornalista pubblicista dal 2004. Direttore responsabile della testata Sport Communities per i siti outdoorpassion.it runningpassion.it snowpassion.it mtbpassion.it dal 2009 al 2015. Proprietario, responsabile editoriale e autore di outdoorpassion.it, runningpassion.it, snowpassion.it, bici.tv dal 2016. Collaboratore della rivista SNOWBOARDER MAGAZINE dal 1996 al 1999 per la realizzazione di articoli sul backcountry, cioè snowboard­alpinismo. Collaboratore della rivista ON BOARD nel 2000 per realizzazione di articoli sul backcountry Responsabile tecnico della rivista BACKCOUNTRY nel 2001. Responsabile tecnico della rivista MONTAGNARD dal 2002, Giornalista Pubblicista dal 2004 Autore, Responsabile Tecnico e Proprietario della rivista MONTAGNARD FREE PRESS dal 2004 al 2006. Collaboratore della rivista MADE FOR SPORT (DOGMA srl) nel 2006. Collaboratore della rivista ALP da 2007 al 2010. Collaboratore del sito www.snowboardplanet.it nel 2007. Facebook: Giancarlo Costa



Può interessarti