Perle Alpine a Milano: dal 2 al 4 dicembre tre giorni per vivere la montagna neutralizzando il nostro impatto sull’ambiente

Di GIANCARLO COSTA ,

Perle Alpine a Milano
Perle Alpine a Milano

Lunedì 28 novembre è stata presentata presso la “Sala Belvedere Jannacci” del Grattacielo Pirelli l’iniziativa “Perle Alpine a Milano”, una partnership tra la Cooperazione Internazionale Alpine Pearls, FNM S.p.A. e il Car Sharing E-Vai.
L’evento gode del patrocinio della Regione Lombardia con la partecipazione dell’Assessorato regionale allo Sviluppo Economico.
L’obiettivo è di promuovere le località turistiche aderenti ad Alpine Pearls illustrandone le best practices nel campo del turismo montano, al fine di sensibilizzare viaggiatori e amanti della montagna sul tema della mobilità dolce, nonché informare gli operatori già attivi nei settori del trasporto ecologico.
Le Perle delle Alpi offrono da 10 anni vacanze ecosostenibili, a impatto zero sui territori, rispettose della bellezza dei paesaggi. Sono vacanze rivolte in particolare a famiglie e a viaggiatori che amano utilizzare i mezzi di trasporto pubblici o condivisi, fra tutti il car-sharing. Persone intenzionate a spostarsi con più calma e consapevolezza, a prendere in considerazione più alternative nella scelta di come muoversi, ma anche nella scelta dell’ospitalità e della qualità della ristorazione, secondo il principio eat real, eat local.

Milano è stata scelta perché in grado di recepire questa filosofia della mobilità dolce e del viaggio consapevole. Dal 2 al 4 dicembre Alpine Pearls sarà presente all’altezza di Corso Garibaldi 88 con una vetrina mobile all’interno della quale i referenti di quattro Perle Alpine, Cogne, Chamois-La Magdeleine, Valdidentro e Forni di Sopra, presenteranno ai visitatori caratteristiche, iniziative, promozioni e offerte turistiche della piattaforma, con degustazione di prodotti della tradizione di montagna. Saranno inoltre offerti coupons per usufruire di sconti e agevolazioni nelle località rappresentate:
riduzioni per wellness e skipass, ingressi omaggio nelle strutture ricreative, sconti su attività outdoor.

L’Assessore allo Sviluppo Economico Regione Lombardia Mauro Parolini: «Durante questa legislatura abbiamo impresso una forte accelerazione al turismo: c’è una nuova legge, un impegno economico molto significativo per valorizzarlo, un nuovo modo di gestirlo e soprattutto una più moderna strategia di promozione della destinazione Lombardia. In questo percorso la sostenibilità gioca un ruolo da protagonista: la mobilità lenta, e in particolare il cicloturismo, è infatti al centro di alcuni progetti molto importanti, anche di carattere interregionale, nati proprio per esaltare la ricchezza dell’offerta lombarda
in questo ambito ed aumentarne la competitività sul mercato internazionale.
Per la capillarità della sua rete di trasporti e l’attenzione alla sharing economy la Lombardia si candida ad essere un vero e proprio hub del turismo sostenibile. Per questo apprezziamo molto questa iniziativa, perché valorizza questa vocazione e si integra in maniera virtuosa con le nostre policy, anche nel proporre mete ed esperienze turistiche per le famiglie.»

FNM promuoverà altresì l’evento della tre giorni milanese con un serie di spot nel circuito delle Stazioni ferroviarie di Ferrovienord, mentre “E-Vai” presenzierà con un’auto elettrica accanto alla vetrina mobile, per promuovere al pubblico il proprio servizio di Car Sharing.
Così Fabrizio Garavaglia, vicepresidente di FNM: «Porre al centro delle politiche di mobilità lo sviluppo sostenibile per migliorare la qualità della vita dei lombardi è la nostra mission, il cuore delle nostre attività, in linea con quanto sta realizzando Regione Lombardia. Siamo molto interessati a promuovere un modello di mobilità in cui l’auto privata non è più necessaria e si possono raggiungere comodamente le località di villeggiatura con mezzi alternativi».

Lo strumento fondamentale attraverso cui FNM comunica le sue azioni e il suo impegno concreto è il Bilancio di Sostenibilità, che rendiconta le iniziative e i risultati raggiunti in ambito economico, sociale e ambientale. L’edizione 2015, approvata lo scorso 27 settembre dal Consiglio d’Amministrazione, è stata realizzata in maniera innovativa perché segue in maniera più puntuale le indicazioni fornite dalle linee guida internazionali GRI-G4.
«Su questo fronte, ci saranno due importanti novità nel prossimo futuro – conclude Garavaglia -. La prima è la stesura di un masterplan della sostenibilità che accompagnerà e integrerà il Piano industriale che sarà approvato nei prossimi mesi.
La seconda è che verrà costituita una funzione aziendale dedicata allo sviluppo sostenibile per rendere più stabile ed efficace la nostra azione in questo ambito».

Dall'agosto del 2016 fa parte a pieno titolo del Gruppo FNM una società con lo sguardo proiettato alla mobilità intermodale del futuro. E-Vai, gruppo giovane guidato dal direttore generale Luca Pascucci, si distingue nel settore del Car Sharing per ben 4 primati:
1. Esteso su base regionale: è presente in oltre 30 località della Lombardia con più di 90 postazioni.
2. Integrato con il servizio ferroviario: grazie a parcheggi situati presso le stazioni offre a chi si sposta in treno una soluzione complementare per raggiungere la propria destinazione e muoversi in città.
3. A prevalenza elettrico: il parco auto è composto al 90% da auto elettriche.
4. Presente negli aeroporti lombardi di Linate, Malpensa e Orio al Serio.
I riscontri, in continuo miglioramento in un settore ancora giovane, sono davvero soddisfacenti: ogni mese sono circa 2mila i noleggi green effettuati, della durata media di 3 ore ciascuno e, dall’avvio del servizio, con E-Vai si sono risparmiate circa 200 tonnellate di CO2 e percorsi oltre 1 milione di km.
E-Vai conviene perché
• Costa poco: non c'è quota di iscrizione e le tariffe di noleggio sono meno della metà di quelle offerte dai competitors di mercato.
• Si paga solo per l’effettivo utilizzo dell’auto, tagliando i costi di acquisto del mezzo e le spese di servizio (assicurazione, bollo, carburante, manutenzione).
• È facile: la procedura di noleggio è interamente online. Le auto si aprono con un semplice SMS.
• Prendi e lasci l'auto in tutta la Lombardia: senza vincoli urbani, le auto possono essere prese e rilasciate in una qualsiasi delle postazioni.
• Corsie preferenziali/ZTL e parcheggi: nei comuni convenzionati si ha libero accesso a corsie preferenziali, ZTL e si parcheggia gratuitamente su strisce blu e gialle.
• Servizio Attivo H24 con auto da 4/5 posti a cambio automatico, prestazioni eccellenti e 120 km di autonomia in base allo stile di guida.
• Iscrizione gratuita: sul sito e-vai.com dove si trova anche ogni spiegazione.
www.e-vai.com

Articolo Publiredazionale

  • Giornalista pubblicista dal 2004. Direttore responsabile della testata Sport Communities per i siti outdoorpassion.it runningpassion.it snowpassion.it mtbpassion.it dal 2009 al 2015. Proprietario, responsabile editoriale e autore di outdoorpassion.it, runningpassion.it, snowpassion.it, bici.tv dal 2016. Collaboratore della rivista SNOWBOARDER MAGAZINE dal 1996 al 1999 per la realizzazione di articoli sul backcountry, cioè snowboard­alpinismo. Collaboratore della rivista ON BOARD nel 2000 per realizzazione di articoli sul backcountry Responsabile tecnico della rivista BACKCOUNTRY nel 2001. Responsabile tecnico della rivista MONTAGNARD dal 2002, Giornalista Pubblicista dal 2004 Autore, Responsabile Tecnico e Proprietario della rivista MONTAGNARD FREE PRESS dal 2004 al 2006. Collaboratore della rivista MADE FOR SPORT (DOGMA srl) nel 2006. Collaboratore della rivista ALP da 2007 al 2010. Collaboratore del sito www.snowboardplanet.it nel 2007. Facebook: Giancarlo Costa



Può interessarti