Winter Session 2018, dal 14 al 16 dicembre la montagna protagonista all'Aquila e sul Gran Sasso d'Italia

Di GIANCARLO COSTA ,

Apertura Winter Session Festival della Montagna dell’Aquila
Apertura Winter Session Festival della Montagna dell’Aquila

Ospiti internazionali, villaggio in centro città e iniziative in montagna. Gli sport invernali saranno i protagonisti della Winter Session 2018, che si terrà dal 14 al 16 dicembre prossimi nel Parco del Castello dell'Aquila e sul Gran Sasso d'Italia. La manifestazione è stata presentata nella sede comunale di Palazzo Fibbioni, alla presenza del sindaco Pierluigi Biondi, di Eleonora Marzi dell'associazione Gran Sasso Anno Zero (ideatrice del Festival della Montagna) e del Comitato Festival della Montagna L'Aquila 2018.

La Winter Session è un evento di tre giorni dedicato alla montagna invernale, che riprende i temi e lo spirito delle tre fortunate edizioni, tenutesi negli anni scorsi, del Festival della Montagna dell'Aquila, guardando già all'edizione 2019 del Festival. L'evento è realizzato e finanziato dal Comune dell'Aquila (attraverso il Comitato Festival della Montagna), ideato dall'associazione Gran Sasso Anno Zero e reso possibile anche con contributi del programma Restart e della Fondazione Carispaq.

“Sono molto entusiasta – ha dichiarato il sindaco dell’Aquila Pierluigi Biondi – per il ritorno del Festival, poiché la montagna è il simbolo stesso della nostra città e rappresenta un fortissimo elemento identitario. Un ambiente naturale con attrattive uniche al mondo, che lo rendono fruibile e godibile 365 giorni l’anno”.

“Negli ultimi anni – ha proseguito Biondi – la contrapposizione tra visioni completamente differenti e per molti aspetti inconciliabili ha bloccato l’individuazione di una prospettiva di rilancio. Credo però che vi sia un livello intermedio al quale si debba guardare. L’amministrazione comunale ha voluto dare un contributo rilevante al superamento di steccati e divisioni, destinando, attraverso una delibera di giunta, risorse per complessivi circa 150 mila euro per l’individuazione di esperti che ci aiutino a capire come attuare al meglio le politiche di tutela e, al contempo, quali infrastrutture possano essere realizzate”.

“Il Festival della Montagna – ha concluso il sindaco – che, dal prossimo anno, tornerà a svolgersi nella tradizionale ‘finestra’ agli inizi di ottobre, è un evento al quale il Comune punta in un’ottica di strategia complessiva, insieme con altri quali, la Perdonanza Celestiniana, I Cantieri dell’Immaginario, la grande Maratona Jazz e Sharper, anche attraverso un’attribuzione diretta di fondi. Questo vuol dire che, già a breve, il comitato promotore e l’organizzazione sapranno su quali risorse potranno contare per la prossima edizione, cosa che, ai fini di una efficiente e adeguata programmazione, fa la differenza”.

Alla Winter Session andranno in scena dibattiti e incontri con ospiti internazionali, tra i quali spicca Nives Meroi, prima donna a compiere la traversata di 3 Ottomila e prima donna italiana a salire sulla vetta dell'Everest senza ossigeno, e il climber e alpinista austriaco Hansjörg Auer, vincitore nel 2016 del premio Paul Preuss.

“L'idea del Festival della Montagna nasce dalla volontà di far crescere nel territorio la cultura per la montagna – ha affermato nel corso della conferenza stampa Eleonora Marzi di Gran Sasso Anno Zero – anche quest'anno L'Aquila sarà punto di riferimento per tutto il centro-sud. La Winter Session assume una rilevanza anche internazionale, con ospiti prestigiosi come Meroi, Benet e Auer”. E a proposito di cultura della montagna, saranno coinvolti ben 200 bambine e bambini aquilani nelle iniziative al Villaggio della Montagna e sul Gran Sasso d'Italia.

Ricca l'offerta di attività outdoor nell’ambito della Winter Session 2018. Per la tre giorni sarà possibile acquistare, presso l'infopoint comunale alla Fontana Luminosa, il ticket per la funivia più la navetta verso Fonte Cerreto a soli 9 €. Per quanto riguarda le uscite in montagna, sono stati infatti pensati itinerari che abbracciano diverse discipline: scialpinismo, ciaspolate, free ride, arrampicata su ghiaccio e movimentazione piccozza e ramponi. Le escursioni prevedono uscite sul Gran Sasso da venerdì a domenica.

Nel Villaggio della Montagna allestito al Parco del Castello, invece, ci sarà la possibilità di provare attività sportive come la mountain bike, l'arrampicata e la slackline.

Programma completo e dettagli su festivaldellamontagnalaquila.it.

WINTER SESSION 2018 | IL PROGRAMMA

Villaggio della montagna [parco del Castello]: area food & beverage, esposizione produttori locali eno-gastronomici, brand di settore, stazioni sciistiche, parchi struttura d’arrampicata invernale, rampa snow, area mini bike park e fat-bike.

Attività sportive: bike, ski, nordic walking, arrampicata invernale, escursioni in ambiente montano con introduzione alla camminata con ciaspole e allo scialpinismo, e-bike city per escursioni guidate della città con la visita dei principali luoghi d’interesse, e-bike full-suspended escursioni all’interno del Parco del Castello e in ambiente montano.

Programma dell’Auditorium del Parco del Castello: proiezioni di film, presentazioni libri e guide, conferenze sull’ambiente, l’architettura e la sicurezza in montagna.

VENERDI 14 DICEMBRE

11.00 Apertura Villaggio
11.00 - 16.30 Attività sportive aperte a tutti
15.30 - 23.30 Après ski e Dj set
17.00 - 18.00 Workshop “Aree interne, turismo e sviluppo locale: buone pratiche dai territori”
18.00 - 20.00 “Idee innovative per lo sviluppo della cultura della montagna e dell’attrattività dell’area del Gran Sasso”, intervengono: Pierluigi Biondi, Sindaco dell’Aquila, Giovanni Lolli, Presidente Vicario Regione Abruzzo, Tommaso Navarra, Presidente del Parco del Gran Sasso e dei Monti della Laga, Dino Pignatelli, Amministratore unico del CTGS, Vincenzo Brancadoro, Presidente CAI L’Aquila
20.00 - 21.30 Dibattito “Cultura della montagna e prevenzione del rischio”, intervengono: Cnsas, Collegio Regionale Guide Alpine, GranSasso AnnoZero, Parco Nazionale della Majella, Regione Abruzzo
21.30 - 23.00 Proiezione film “Senza possibilitià di Errore” in collaborazione con il Trento Film Festival e CAI L’Aquila

SABATO 15 DICEMBRE

11.00 Apertura Villaggio
11.00 - 16.30 Attività sportive aperte a tutti
11.00 - 12.00 “La montagna fa bene. Aspetti psicologici e di salute mentale” a cura di Emanuele Sirolli - Associazione 180 Amici e Fabio Pasquali - Scuola Parapendio Roma
12.00 - 12.30 Presentazione "Abruzzo Outdoor Experience", piattaforma GO Live Your Mountain, interviene Igor Antonelli
12.30 - 13.00 Presentazione “Escursioni da paura Gran Sasso”, a cura di Andrea de Bernardinis
15.00 -16.00 Case studies “Immota manet? il delicato equilibrio tra vocazione e trasformazione delle aree interne montane”, interviene Alessandro Crociata, in collaborazione con il GSSI Gran Sasso Science Institute
15.30 - 23.30 Après ski e Dj set

17.00 - 20.00 - Villaggio
Spettacolo Danza aerea a cura dell'associazione Sporting Fly
Spettacolo Slack line a cura di Valerio de Luca
Contest Skate mini ramp a cura dell'associazione Sphinx

17.00 - 20.00 - Auditorium
Spettacolo Teatrale “Hansel e Gretel” a cura di L’Aquila Young
20.30 - 22.00 “In coppia sugli ottomila”: incontro con Nives Meroi e Romano Benet
22.00 - 23.00 - Proiezione Film
“Magic Alps, con Giovanni Storti”, regia di Andrea Brusa e Marco Scotuzzi
“Becoming Who I was”, di Jin Jeon, Chang-Yong Moon
in collaborazione con il Cervino CineMountain Festival

DOMENICA 16 DICEMBRE

11.00 Apertura Villaggio
11.00 - 16.30 Attività sportive aperte a tutti
11.00 - 12.00 Coro del CAI
12.30 - 13.30 “Il Cammino nelle Terre Mutate e gli antichi sentieri” a cura dell’associazione Arquata Potest
15.00 - 15.45 Presentazione del libro: “Salire con Stefano Zavka” di Lorenza Moroni edito da Ricerche&Redazioni. Intervengono l’autrice Lorenza Moroni, Katiuscia Dorni e Stefano Ardito. Coordina Gian Luca Diamanti
15.30 - 23.30 Après ski e Dj set
15.45 - 16.30 Presentazione del libro “Gran Sasso. Memorie di roccia e di neve / Memories of rock and snow. Dalla Collezione Luca Angeletti”, editi da Ricerche e Redazioni. Intervengono: Luca Angeletti, Salvatore Santangelo, Vincenzo Brancadoro, Franco Salvatori
16.30 - 17.30 Presentazione del libro “L’ultima ascensione”, case editrice Artemisia interviene l’autore Pasquale Iannetti
17.30 - 18.30 “Dal Peccato all’Inferno. Storie di ghiaccio sulle cascate d’Appennino” con Claudio Arbore
18.30 - 19.30 “Pierluigi Bini e il Gran Sasso” con Pierluigi Bini, modera Stefano Ardito
19.30 - 21.00 “I nuovi orizzonti dell’alpinismo”: incontro con Hansjorg Auer
21.00 proiezione film “Still Alive”, con Hansjorg Auer, regia di Reinhold Messner

Fonte Ufficio stampa Festival della Montagna - L'Aquila

  • Giornalista pubblicista dal 2004. Direttore responsabile della testata Sport Communities per i siti outdoorpassion.it runningpassion.it snowpassion.it mtbpassion.it dal 2009 al 2015. Proprietario, responsabile editoriale e autore di outdoorpassion.it, runningpassion.it, snowpassion.it, bici.tv dal 2016. Collaboratore della rivista SNOWBOARDER MAGAZINE dal 1996 al 1999 per la realizzazione di articoli sul backcountry, cioè snowboard­alpinismo. Collaboratore della rivista ON BOARD nel 2000 per realizzazione di articoli sul backcountry Responsabile tecnico della rivista BACKCOUNTRY nel 2001. Responsabile tecnico della rivista MONTAGNARD dal 2002, Giornalista Pubblicista dal 2004 Autore, Responsabile Tecnico e Proprietario della rivista MONTAGNARD FREE PRESS dal 2004 al 2006. Collaboratore della rivista MADE FOR SPORT (DOGMA srl) nel 2006. Collaboratore della rivista ALP da 2007 al 2010. Collaboratore del sito www.snowboardplanet.it nel 2007. Facebook: Giancarlo Costa

Commenta l'articolo su Twitter...

Può interessarti